Fantasy Italia  
 
 
•  Portale  •  Indice del Forum  •  Galleria Fantasy  •  Downloads  •  Profilo  •
 
 
La Leggenda del Drago Verde

Nessun Giocatore Online

Entra nella Leggenda!

Menù
Home :
· Portale
· Forum
· GdR & Fantasy
· Chi siamo
· Chat
· Sondaggi
News :
 Argomenti
 Archivio Articoli
 Invia News
 Cerca
Biblioteca :
 Racconti
 Biografie
 Recensioni
 Invia Racconto
Galleria :
 Galleria Fantasy
 Galleria Utenti
 Invia Immagine
Downloads :
 Downloads
 Invia File
Links :
 Web Links
 Segnala Link
 Scambio Banner
Informazioni :
 Contattaci
 Statistiche
 Top 10
Sondaggio
Qual'è il miglior GDR di tutti i tempi edito in italia?

Cthulhu
Cyberpunk
OD&D (D&D basic + expert set)
Advanced D&D 2nd ed
D&D 3 e 3.5
D&D 4
Girsa
GURPS
Lone Wolf
Paranoia
Vampiri: masquerade
Vampiri: il requiem



Risultati
Sondaggi

Voti: 3236
Commenti: 10
Siti Partner
www.lanotteeterna.com
La Notte Eterna


www.skypok-design.com
Skypok Design


morgensterngdr.altervista.org
Morgenstern GDR


The Black Circle
The Black Circle


www.visivagroup.it
Visiva Group


www.terrediextramondo.com
Terre di Extramondo


www.labarriera.net
La Barriera


www.kaosonline.it
Kaos Online


Diventa Partner

La Gazzetta del Drago Verde #38
Postato il Sabato, 13 febbraio 2010 - Ore 12:00:00 di Banditore
La Leggenda del Drago VerdeBen ritrovati amici lettori! Ecco a voi un nuovo numero della Gazzetta del Drago come sempre ricco di avvenimenti.

Nuovi amori tornano ad animare Glorfidal, o meglio, i suoi rinomati Giardini, teatro di smancerie a iosa tra i neo sposini del regno: Balrog e Aranel. Una coppia bizzarra date le rispettive razze (elfo lui, drow lei) che solitamente non legano fra loro a tal punto, ed è ancor più bizzarro vedere Zeb interrompere i due apparentemente mosso da gelosia nei confronti dell'ex-consorella. Non possiamo fare a meno di chiederci se è stato lo sbocciar di questo amore proibito a causare l'allontanamento dei due dal Casato dei Drow.
Sarà un caso che dopo le sopracitate scaramucce, la vispa Aranel e il tormentato Zeb si siano ritrovati al Postribolo per chiarire le proprie posizioni, senza risparmiarsi qualche atteggiamento più che amichevole? Sembravano sul punto di scannarsi a vicenda davanti al maritino di lei, ma una volta soli tutta quella foga combattiva sembra dissolversi come neve al sole. Chissà se il triangolo lo avevano considerato...


I Claw non hanno fatto in tempo a piangerla che, indovinate un pò, Ramius l'ha già buttata fuori dall'oltretomba! Naturalmente ci riferiamo ad Akhayla: la nostra guerriera dai capelli rossi è riapparsa in grande stile ad Athkatla, dove si è fermata giusto il tempo per rompere il braccio ad un ubriacone (la solita delicatezza) prima di prendere la via della Foresta. Qui ha incrociato il suo cammino con due vecchie conoscenze: Criral e Lao. La rimpatriata non sembra essere stata delle migliori, visto che la donna non ricordava assolutamente chi fosse e ha preferito aggredire i due confratelli piuttosto che abbracciarli. Dopo lo scontro, solo Lao è rimasto cosciente e si è premunito di condurre gli svenuti a Romar, e più precisamente nella dimora conosciuta come Middenheim. Ignoriamo cosa sia accaduto fra quelle mura, troppo sorvegliate per permetterci di spiare dalle finestre: possiamo immaginare che nemmeno questo incontro sia stato un tripudio di gioia, considerando il fatto che poche ore dopo la stessa Akhayla è letteralmente fuggita dalla magione a cavallo, inseguita dai suoi compagni. Se li abbia seminati o sterminati poi, non ci è dato saperlo...

Da non credere, anche a Moravia è tornata la vita: Capelthwaite, l'emaciato custode della Cattedrale, ha messo in via straordinaria il naso fuori dal suo monumentale bozzolo con elevato in pietra, per commissionare ad un giovane forestiero di nome Wulfric, un furto in una dimora! Pare che l'oggetto della suddetta commissione fosse un preziosissimo volume dal contenuto esoterico che Crick e Lao hanno sottratto furtivamente dalla Biblioteca. Il canuto prete in cambio ha promesso al giovane vichingo un bel gruzzoletto e vitto e alloggio in Cattedrale! Accipicchia i due l'han proprio combinata grossa, per costringerlo a ricorrere a simili mezzi. Riuscirà il ragazzo a portare a termine tale incarico e a godersi la meritata e corposa rimunerazione? Per ora se l'è cavata alla grande, almeno con la domestica!

E' insolito che la Fortezza sia affollata, eppure è accaduto proprio quando Criral l'ha scelta come luogo sicuro per incontrarsi e parlare con Silen. Doveva metterlo al corrente dei recenti avvenimenti che hanno stravolto i Claw e indirizzarlo alla ricerca della loro indomabile consorella: però non aveva considerato che anche un luogo pacifico e desolato come la dimora dei Plaenar, potesse ospitare spioni (nb.ebbene si, lo siamo) e ficcanaso! L'apparizione improvvisa di uno straniero li ha costretti ad interrompere bruscamente il discorso: il mezzelfo così parte subito per la missione e lascia al confratello l'onere di sbrigarsela col neo giunto. Intanto si aprono le scommesse su chi riuscirà a ritrovare Akhayla per primo e a restare vivo per vantarsene!

Sussurri dal Popolo:
Romar: molti si chiedono cosa ne è stato delle Leonesse e come mai il Postribolo sia diventato così noioso e tranquillo: ebbene, non abbiamo nemmeno noi risposta a questo quesito, tuttavia Alymia è stata vista aggirarsi nella taverna in splendida forma, pronta a sfoderare le unghiette.
Athkatla: ancor incredulo, un guardiano dei quartieri residenziali ci riferisce di aver visto una gentil donzella (Konigin) presentarsi al cospetto di lord Sphinterius con dei doni insoliti. L'ordaico dato per defunto sembra esser stato in letargo nella sua dimora per tutto questo tempo!
Osteria Mano di Ferro: ultimamente il buon vecchio Cedrick sembra soddisfatto di come vanno gli affari nella sua taverna, tant'è che lo abbiamo visto gongolare dietro al bancone mentre contava le monete che Wulfric e Konigin gli hanno lasciato dopo le loro ordinazioni. Non si direbbe così avido a vederlo!
Romar: pare che la Fucina sia stata presa d'assalto dai nuovi avventori, per la gioia e la disperazione di mastro Perrin, intento a forgiare armi dopo la visita fatta al Tempio, e speriamo che dopo la benedizione di Khisk non escano dei ferri da uncinetto!
Moravia: un avventore armato di vanga (KvonUnnamn) è stato visto aggirarsi nei meandri dell'oscura città. Pare che abbia depredato un vecchio sepolcro, in cerca di chissà cosa. Non bastavano i ladri di denari, adesso abbiamo anche i profanatori di tombe!

Per questa edizione è tutto: prima di salutarvi, vogliamo dirvi che sul prossimo numero troverete un inserto speciale. Non vi sveliamo altro per ora, tenete d'occhio il Forum e scoprirete presto di che si tratta. Alla prossima!
 
Links Correlati
· Inoltre La Leggenda del Drago Verde
· News by Banditore


Articolo più letto relativo a La Leggenda del Drago Verde:
In arrivo la Leggenda del Drago Verde

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
 
 

Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Copyright © 2003/4/5 by Fantasy Italia
Generazione pagina: 0.08 Secondi