Fantasy Italia  
 
 
•  Portale  •  Indice del Forum  •  Galleria Fantasy  •  Downloads  •  Profilo  •
 
 
La Leggenda del Drago Verde

Nessun Giocatore Online

Entra nella Leggenda!

Menù
Home :
· Portale
· Forum
· GdR & Fantasy
· Chi siamo
· Chat
· Sondaggi
News :
 Argomenti
 Archivio Articoli
 Invia News
 Cerca
Biblioteca :
 Racconti
 Biografie
 Recensioni
 Invia Racconto
Galleria :
 Galleria Fantasy
 Galleria Utenti
 Invia Immagine
Downloads :
 Downloads
 Invia File
Links :
 Web Links
 Segnala Link
 Scambio Banner
Informazioni :
 Contattaci
 Statistiche
 Top 10
Sondaggio
Qual'è il miglior GDR di tutti i tempi edito in italia?

Cthulhu
Cyberpunk
OD&D (D&D basic + expert set)
Advanced D&D 2nd ed
D&D 3 e 3.5
D&D 4
Girsa
GURPS
Lone Wolf
Paranoia
Vampiri: masquerade
Vampiri: il requiem



Risultati
Sondaggi

Voti: 3080
Commenti: 10
Siti Partner
www.lanotteeterna.com
La Notte Eterna


www.skypok-design.com
Skypok Design


morgensterngdr.altervista.org
Morgenstern GDR


The Black Circle
The Black Circle


www.visivagroup.it
Visiva Group


www.terrediextramondo.com
Terre di Extramondo


www.labarriera.net
La Barriera


www.kaosonline.it
Kaos Online


Diventa Partner

Il Demone

Scheda del libro
Scritto da: Alan D. Altieri
pagine666
GenereUcronia
EditoreCorbaccio
Prezzo19,60 €



Recensione


Trama:

Il Principe Reinhardt von Dekken è ormai sull'orlo del baratro, a pochi passi dalla decadenza. Il suo tentativo di raggiungere ciò che agognava è stato spazzato via, e ormai non gli resta altro che la sottomissione a un lurido patto, il vassallaggio di un signore più potente di lui.

Il campo dell'onore e del destino è alfine deciso, e la via della gloria, o della dannazione, deve essere percorsa attraverso il sangue di Magdeburg, la Vergine.

Gli avvenimenti si concatenano in una serie di spire che si avvolgono su loro stesse fino a raggiungere un apice poco prima della conclusione, dove, come un fiume in prossimità del proprio delta, la tranquillità si riappropria delle righe e degli eventi.

La Vergine sarà stuprata, e questo lo dice la storia, ma per quanto sia nota la fine che farà la città, la tensione resta alta per tutta la durata delle sanguinose battaglie e delle pause fra di esse, stordendo, a volte, per la sua portata.

Pagine vergate col sangue, per un finale vergato senza la lietezza tipica delle fiabe, e che non riesce proprio a trovare posto nelle pagine di questa storia.



Recensione:

Un altro tomo abbastanza voluminoso, quello che mi sono ritrovato fra le mani, ma questa volta c'è stata la certezza di non poterne restare deluso. E così è stato. Altieri è riuscito di nuovo a tenermi attento per tutta la durata della sua storia, e non ha mancato di appassionarmi al punto da leggere avidamente le pagine, in ogni momento libero della mia giornata, anche se questo fosse stato di soli cinque minuti scarsi.

Era passato del tempo da quando una saga era riuscita a prendermi in tal modo, e sono rimasto davvero favorevolmente impressionato dalle capacità di questo scrittore, che riesce a descrivere e raccontare, ad approfondire e a sorvolare proprio dove è necessario.

L'affresco che egli descrive della società seicentesca è spettacolare, e non lascia spazio alla bontà, che pare essere stata drenata brutalmente da ogni essere umano, per essere sostituita dalla brutalità e dal dolore. La guerra imperversa e divora uomini e cose, ed è descritta come essa si doveva effettivamente presentare all'epoca, e come si presenta al giorno d'oggi: come un mostro.

L'attinenza ai fatti storici è notevole, e denota uno studio precedente approfondito e curato, che eleva il libro al di sopra dei soliti canoni del fantasy, dove molto spesso si trovano autori che non hanno nemmeno la minima idea di come si maneggi un arco o una spada, mentre Altieri ha studiato l'arte dello scherma italiano del '600 e dell'arte della spada orientale, nonchè i necessari rudimenti sul funzionamento delle armi da fuoco dell'epoca.

I personaggi crescono sempre di più, molti nella loro decadenza, altri sulla via dell’umanizzazione, imparando e compiendo il ciclo che è il filo conduttore del libro: quello della crescita verso una forma migliore e che sappia imparare da quello che è stato, che sappia non commettere gli stessi errori commessi nella Guerra Eterna.

È forse questa la riflessione personale dell'autore più importante, che chiude il quadro della sua trilogia, facendole assumere anche un valore didascalico.
Non lascerà delusi.
Buona lettura.




Titolo: Il Demone
Categoria: Libri
Autore: Stormbringer
Aggiunto: April 15th 2009
Viste: 397 Times
Voto:Top of All
Opzioni: Invia a un amico  Stampa
  

[ Torna a Libri Principale | Scrivi Commento ]


 
 

Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Copyright © 2003/4/5 by Fantasy Italia
Generazione pagina: 0.09 Secondi