Fantasy Italia  
 
 
•  Portale  •  Indice del Forum  •  Galleria Fantasy  •  Downloads  •  Profilo  •
 
 
La Leggenda del Drago Verde

Nessun Giocatore Online

Entra nella Leggenda!

Menù
Home :
· Portale
· Forum
· GdR & Fantasy
· Chi siamo
· Chat
· Sondaggi
News :
 Argomenti
 Archivio Articoli
 Invia News
 Cerca
Biblioteca :
 Racconti
 Biografie
 Recensioni
 Invia Racconto
Galleria :
 Galleria Fantasy
 Galleria Utenti
 Invia Immagine
Downloads :
 Downloads
 Invia File
Links :
 Web Links
 Segnala Link
 Scambio Banner
Informazioni :
 Contattaci
 Statistiche
 Top 10
Sondaggio
Qual'è il miglior GDR di tutti i tempi edito in italia?

Cthulhu
Cyberpunk
OD&D (D&D basic + expert set)
Advanced D&D 2nd ed
D&D 3 e 3.5
D&D 4
Girsa
GURPS
Lone Wolf
Paranoia
Vampiri: masquerade
Vampiri: il requiem



Risultati
Sondaggi

Voti: 3015
Commenti: 10
Siti Partner
www.lanotteeterna.com
La Notte Eterna


www.skypok-design.com
Skypok Design


morgensterngdr.altervista.org
Morgenstern GDR


The Black Circle
The Black Circle


www.visivagroup.it
Visiva Group


www.terrediextramondo.com
Terre di Extramondo


www.labarriera.net
La Barriera


www.kaosonline.it
Kaos Online


Diventa Partner

baal l'antieroe

LE CRONACHE DI BAAL
-CAPITOLO PRIMO-


di Francesco Codolo


Un getto di sangue verde inondò la corazza di Baal.
-caaazzo! L’avevo appena finita di pagare!! Cazzo cazzo!!
Non aveva mai aperto la pancia di un drago nero. Non si aspettava di certo quella reazione.
Il drago nero, che con tanta cura Baal stava aprendo, aveva mangiato una freccia d’oro, che per sbaglio aveva scoccato dal suo arco.
Non si sarebbe mai fermato a recuperarla se avesse saputo che la sua preziosa armatura, semi nuova, si sarebbe macchiata.
Ma si mise a ridere quando vide quello che era rimasto della freccia. Anche i bambini sanno che resta ben poco di una freccia (anche se d’oro) una volta finita dentro lo stomaco di un drago nero.
Si tolse l’elmo e sentì quell’orribile sensazione di capelli umidi.
Prese un po’ dell’accido verde, che usciva dalle interiora del drago, e lo mise dentro ad una fialetta. Conosceva mille trucchetti per cui quel liquido poteda tornargli molto utile.
Usò la fiamma della torcia per accendersi una sigaretta e si sedette accanto al drago.
Già immaginava le ballate che avrebbero raccontato su di lui: “Baal l’uomo che da solo ha ucciso il drago nero. Baal, l’uomo così forte che, con un una sola freccia, ha aperto lo stomaco del drago! Baal, l’uomo dalle armi d’oro come la sua anima!!…”
In realtà non era stata la freccia d’oro ad uccidere il drago. Quella freccia non fece nemmeno il solletico al drago.
Ad uccidere il drago furono le acque che passavano per quei sotterranei che Baal aveva inquinato!
Aveva perso un mese per dare la caccia a quel maledetto drago. Ma una volta trovata la sua tana il gioco fu uno scherzetto. Inquinò il ruscello, che passava proprio dentro la tana del drago, con le peggio cose. Aspettò una settimana e, quando entrò nei sotterranei per vedere come stava la bestia, la trovò in preda a terribili fitte allo stomaco. Ucciderla poi fu facile perché il drago non si accorse nemmeno della sua presenza.
Ma questo nessuno lo sapeva e forse nessuno voleva saperlo.
La gente preferisce ascoltare le gesta di un uomo che da solo uccide un drago nero, servendosi solo di una freccia d’oro.
Questo la gente vuole.
Nessuno al mondo vuole perdere tempo ad ascoltare le gesta di un uomo, che da solo, inquina un ruscello con carogne e sterco di topo.
La sigaretta si spense e Baal si rialzò in piedi. Diede un ultimo calcio al drago, maledicendolo per avergli macchiato l’armatura, ed uscì dalla tana fischiettando.




Titolo: baal l'antieroe
Categoria: Racconti FantasyItalia
Autore: francesco codolo
Aggiunto: January 20th 2006
Viste: 1871 Times
Voto:Top of All
Opzioni: Invia a un amico  Stampa
  

[ Torna a Racconti FantasyItalia Principale | Scrivi Commento ]


 
 

Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Copyright © 2003/4/5 by Fantasy Italia
Generazione pagina: 0.07 Secondi