Fantasy Italia  
 
 
•  Portale  •  Indice del Forum  •  Galleria Fantasy  •  Downloads  •  Profilo  •
 
 
La Leggenda del Drago Verde

Nessun Giocatore Online

Entra nella Leggenda!

Menù
Home :
· Portale
· Forum
· GdR & Fantasy
· Chi siamo
· Chat
· Sondaggi
News :
 Argomenti
 Archivio Articoli
 Invia News
 Cerca
Biblioteca :
 Racconti
 Biografie
 Recensioni
 Invia Racconto
Galleria :
 Galleria Fantasy
 Galleria Utenti
 Invia Immagine
Downloads :
 Downloads
 Invia File
Links :
 Web Links
 Segnala Link
 Scambio Banner
Informazioni :
 Contattaci
 Statistiche
 Top 10
Sondaggio
Qual'è il miglior GDR di tutti i tempi edito in italia?

Cthulhu
Cyberpunk
OD&D (D&D basic + expert set)
Advanced D&D 2nd ed
D&D 3 e 3.5
D&D 4
Girsa
GURPS
Lone Wolf
Paranoia
Vampiri: masquerade
Vampiri: il requiem



Risultati
Sondaggi

Voti: 3100
Commenti: 10
Siti Partner
www.lanotteeterna.com
La Notte Eterna


www.skypok-design.com
Skypok Design


morgensterngdr.altervista.org
Morgenstern GDR


The Black Circle
The Black Circle


www.visivagroup.it
Visiva Group


www.terrediextramondo.com
Terre di Extramondo


www.labarriera.net
La Barriera


www.kaosonline.it
Kaos Online


Diventa Partner

La profezia dell'Athabaskt cap 1

'L'esercito è schierato e pronto alla battaglia, Sire. Attendiamo solamente il vostro segnale!' riferì l'araldo con voce squillante inchinandosi di fronte al proprio signore. Re Saul, completamente assorto in un impetuoso vortice di pensieri, in groppa ad un gigantesco corsiero da guerra, si limitò a rispondere con un impercettibile cenno del capo.
'Per troppo tempo il Chetumal ha dovuto attendere questo momento! Trentatrè anni! Trentatrè lunghissimi anni di ripetuti, inutili, tentativi di invasione. Tutti falliti a causa di questa maledetta barriera!'
Di fronte ai cinquantamila uomini che componevano l'esercito Chetumiano, nonostante il sole splendesse alto nel cielo, una fitta e fumosa colonna di nebbia si ergeva per decine e decine di metri.
Trentatrè anni erano passati da quando il Primo Mago di Find Horn, Ander Kharsabad, per debellare il problema dei continui tentativi di invasione Chetumiani, compì quello che le genti delle Heaven Lands definirono l'Estremo Sacrificio. Offrì la vita in cambio della protezione del suo popolo. L'incantesimo necessario ad erigere una magica barriera richiedeva, infatti, il sacrificio della persona tanto coraggiosa da metterlo in pratica. La magia sempre richiede un prezzo. Fu così che il grande Arcimago fondendo magia, sangue e linfa vitale, diede letteralmente vita alla 'Cortina di Ferro': all'apparenza sottile strato di nebbia, in realtà magica ed impenetrabile barriera, sigillo difensivo dell'intero confine meridionale delle Heaven Lands. Heaven Lands... Mai nome sarebbe risultato più appropriato per descrivere terre di tale bellezza e magnificenza. Due fiumi, l'Irimoin e l'Ilfirin, ne irrigavano i campi rendendoli fertili e coltivabili; il lago Altariel garantiva ai pescatori abbondanza e varietà di pesce, apparentemente inesauribili miniere di minerali e pietre preziose puntellavano il massiccio dell'Imladris; Bosco Speranza assicurava cacciagione e legname di ottima qualità. Più e più volte Re Saul tentò di cancellare dalle carte geografiche di Terra Verde quel minuscolo regno indipendente, per poi annetterlo ai Territori del Sud, su cui regnava da trentacinque anni. Tentò da ogni direzione. Riscontrò ovunque fallimenti. A Nord ed a Ovest, il massiccio dell'Imladris, con i suoi cinquemila metri di altitudine media, rappresentava un ostacolo pressochè invalicabile per un esercito di grandi dimensioni. A Sud ed a Est i confini delle Heaven Lands erano protetti dalla fumosa quanto impenetrabile Cortina di Ferro.
'Melisander' tuonò improvvisamente la voce del Re 'Che la cerimonia sacrificale abbia inizio! Il prezzo verrà pagato!'
Una figura incappucciata si scostò zoppicando dal grosso dell'esercito, appoggiandosi pesantemente ad un nodoso bastone d'ebano. Sembrava una macchia d'oscurità tra lo scintillare delle armature e l'acciaio delle spade.
'Come voi comandate, mio signore.' fu la risposta, simile ad un sibilo, dell'oscuro usufruitore di magia chetumiano. ?arcano stregone si avvicinò all'altare dove lo attendevano i due fedeli servitori, le 'Mani' di Melisander, così chiamati poichè ormai, vuoti gusci completamente succubi e privi di volontà propria, altro non erano se non semplici estensioni del loro oscuro padrone. Nessuno er amai riuscito a scorgere i lineamenti di uno dei tra stregoni. Solo gli occhi, rossi come il sangue, scintillavano vigili al di sotto dei neri cappucci. Le due mani iniziarono ad intonare, all'unisono, una nenia ancestrale. I cavalli si imbizzarrirono, nitrirono di paura ed incominciarono a scalciare. Re Saul venne quasi disarcionato mentre cercava, non senza fatica, di controllare il fiero stallone baio. Melisander alzò le braccia al cielo. Fulmini di luce viola esplosero dalle sue dita mentre un'aurea di potere lo avvolgeva e cullava. Le due Mani, ad un gesto improvviso del loro padrone, interruppero bruscamente la cantilena. Il flebile vagito di un neonato, portato dal vento impetuoso che sembrava scaturire dall'Arcimago stesso, giunse alle orecchie del Re e dei soldati.
Il principe Demsey, primogenito di Saul, lanciò una fugace occhiata al volto del padre. Come al solito non mostrava traccia alcuna di emozione. Il Re lo aveva praticamente obbligato ad assistere a quello spettacolo. Ora per non imbattersi nella sua ira, doveva sorbirsi l'intero sacrificio. Una visione indicibile si presentò ai suoi occhi. Urla di angoscia e ribrezzo esplosero tra le fila dell'esercito. Le viscere di Demsey si rivoltarono convulsamente, ed il giovane principe non riuscì a trattenere conati di vomito. Copiosi rivoli di sangue imbrattavano le mani dei tre stregoni ed ancora continuavano a sgorgare dalla base dell'altare.
'Sangue... sangue... sangue dappertutto' pensò lo sconvolto Demsey 'Ed è il sangue di mio fratello!'




Titolo: La profezia dell'Athabaskt cap 1
Categoria: Racconti FantasyItalia
Autore: morgan leah
Aggiunto: January 12th 2006
Viste: 794 Times
Voto:Top of All
Opzioni: Invia a un amico  Stampa
  

[ Torna a Racconti FantasyItalia Principale | Scrivi Commento ]


 
 

Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Copyright © 2003/4/5 by Fantasy Italia
Generazione pagina: 0.07 Secondi