Fantasy Italia  
 
 
•  Portale  •  Indice del Forum  •  Galleria Fantasy  •  Downloads  •  Profilo  •
 
 
La Leggenda del Drago Verde

Nessun Giocatore Online

Entra nella Leggenda!

Men¨
Home :
· Portale
· Forum
· GdR & Fantasy
· Chi siamo
· Chat
· Sondaggi
News :
 Argomenti
 Archivio Articoli
 Invia News
 Cerca
Biblioteca :
 Racconti
 Biografie
 Recensioni
 Invia Racconto
Galleria :
 Galleria Fantasy
 Galleria Utenti
 Invia Immagine
Downloads :
 Downloads
 Invia File
Links :
 Web Links
 Segnala Link
 Scambio Banner
Informazioni :
 Contattaci
 Statistiche
 Top 10
Sondaggio
Qual'Ŕ il miglior GDR di tutti i tempi edito in italia?

Cthulhu
Cyberpunk
OD&D (D&D basic + expert set)
Advanced D&D 2nd ed
D&D 3 e 3.5
D&D 4
Girsa
GURPS
Lone Wolf
Paranoia
Vampiri: masquerade
Vampiri: il requiem



Risultati
Sondaggi

Voti: 3085
Commenti: 10
Siti Partner
www.lanotteeterna.com
La Notte Eterna


www.skypok-design.com
Skypok Design


morgensterngdr.altervista.org
Morgenstern GDR


The Black Circle
The Black Circle


www.visivagroup.it
Visiva Group


www.terrediextramondo.com
Terre di Extramondo


www.labarriera.net
La Barriera


www.kaosonline.it
Kaos Online


Diventa Partner

The Quest: prologo

Era buio, quella mattina. Seppure il sole fosse giÓ alto nel cielo, l'Elfo Scuro vedeva il mondo avvolto nel sensuale abbraccio delle tenebre.
Di fianco a lui, la scura forma rannicchiata del Nano si stava muovendo. I primi raggi di luce avevano colpito il suo volto, e lui non vedeva solo tenebre, lui era una creatura della luce, seppure il suo popolo l'avesse rinnegata per scavare la terra nelle sue profonditÓ, alla ricerca del Seno della Madre, la fonte della vita eterna e dell'eterna gioia...
Ma a lui non importava nulla della ricerca dei Nani, della loro vita nei sotterranei, del loro onore... nulla di tutto ci˛ contava, e si ritrov˛ di nuovo a domandarsi perchŔ il Nano fosse con lui.
Il ricordo era vago, indistinto, come se fosse trascorso moltissimo tempo e la sua bruma fosse calata sull'avvenimento, eppure lui era certo che quella figura fosse con lui da non pi¨ di tre giorni.
Si massaggi˛ le tempie con la mano sinistra. Ecco, il mal di testa tornava sempre quando pensava al Nano e al loro incontro... cominciava a pensare che in realtÓ il Nano altri non fosse che un Messo Divino per guidarla lungo la strada.
GiÓ, la strada, la sua strada... chissÓ perchŔ, quel sogno e quel giorno maledetti, che avrebbe voluto dimenticare, erano vividi nella sua memoria, immagini che lo schiaffeggiavano ogni giorno, che ogni giorno lo persegutavano...
Il sangue rosso che lordava le sue mani, la sua tinta che sbiadiva dal rosso cupo al nero, i colori del mondo che lentamente scivolavano nell'oblio delle tonalitÓ del nero della notte.

E poi la voce, tonante, poderosa, che eruppe dal cielo, che la malediceva nel nome della luce, mentre dentro di lui si insinuava il caldo abbraccio delle tenebre...
Lo sapeva che non poteva voltarsi indietro, lo sapeva che il tempo non si guardava indietro, mai... lo sapeva, eppure molte notti ancora desiderava di tornare al suo villaggio quel giorno e di dirigere il pugnale verso il suo cuore, non verso quello di sua sorella, e poi di suo padre, e poi di sua madre, e poi verso tutto ci˛ che si muoveva e che di vivo c'era in quel luogo, verso ci˛ che la sua delirante furia assetata di sangue odiava...
Ma la strada percorsa era troppa, e quella che ricordava cosý vividamente, altro non era che un passo, solo il primo piccolo passo per diventare un

SIGNORE DELLE TENEBRE




Titolo: The Quest: prologo
Categoria: Racconti FantasyItalia
Autore: Stormbringer
Aggiunto: August 15th 2005
Viste: 674 Times
Voto:Top of All
Opzioni: Invia a un amico  Stampa
  

[ Torna a Racconti FantasyItalia Principale | Scrivi Commento ]


 
 

Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Copyright © 2003/4/5 by Fantasy Italia
Generazione pagina: 0.07 Secondi