Fantasy Italia  
 
 
•  Portale  •  Indice del Forum  •  Galleria Fantasy  •  Downloads  •  Profilo  •
 
 
La Leggenda del Drago Verde

Nessun Giocatore Online

Entra nella Leggenda!

Menù
Home :
· Portale
· Forum
· GdR & Fantasy
· Chi siamo
· Chat
· Sondaggi
News :
 Argomenti
 Archivio Articoli
 Invia News
 Cerca
Biblioteca :
 Racconti
 Biografie
 Recensioni
 Invia Racconto
Galleria :
 Galleria Fantasy
 Galleria Utenti
 Invia Immagine
Downloads :
 Downloads
 Invia File
Links :
 Web Links
 Segnala Link
 Scambio Banner
Informazioni :
 Contattaci
 Statistiche
 Top 10
Sondaggio
Qual'è il miglior GDR di tutti i tempi edito in italia?

Cthulhu
Cyberpunk
OD&D (D&D basic + expert set)
Advanced D&D 2nd ed
D&D 3 e 3.5
D&D 4
Girsa
GURPS
Lone Wolf
Paranoia
Vampiri: masquerade
Vampiri: il requiem



Risultati
Sondaggi

Voti: 3198
Commenti: 10
Siti Partner
www.lanotteeterna.com
La Notte Eterna


www.skypok-design.com
Skypok Design


morgensterngdr.altervista.org
Morgenstern GDR


The Black Circle
The Black Circle


www.visivagroup.it
Visiva Group


www.terrediextramondo.com
Terre di Extramondo


www.labarriera.net
La Barriera


www.kaosonline.it
Kaos Online


Diventa Partner

La Guerra dei Mondi




Scheda del film
Paese d’origine: USA
Durata film1h e 43m
Generefantascienza
RegiaSteven Spielberg
AttoriTom Cruise,
Dakota Fanning,
Tim Robbins,
Miranda Otto,
David Alan Basche,
James DuMont,
Daniel Franzese
Anno2005




Trama

Ray Ferrier è un operaio portuale divorziato, che conduce una vita estremamente disordinata e irresponsabile. Per questi motivi, solo in qualche weekend, gli vengono affidati i propri figli, dimostrando di avere molta diffidenza nei loro confronti. All'improvviso, strane scariche di fulmini colpiscono il quartiere nelle vicinanze della casa di Ray, ma la cosa che sembra presagire qualcosa di grosso è che tutti i fulmini (se ne contano una quindicina) hanno colpito esattamente lo stesso punto, creando una voragine nella strada. Questo sarà solo l'inizio di un'invasione aliena in piena regola...

Note e Curiosità

  • Il film, tratto dall'omonimo romanzo di H.G. Wells, scritto nel 1898, ha un suo predecessore: nel 1953, Byron Haskin diresse un film dallo stesso titolo "The War Of The Worlds" aggiudicandosi l'Oscar per migliori effetti speciali.

  • Orson Welles, prima di diventare regista, lavorò anche in radio. Nel 1938, la trasmissione radiofonica previde l'adattamento in modalità drammattica del romanzo di Wells. Welles decise di narrare in prima persona la venuta degli alieni, e moltissime persone furono prese in preda al panico credendo alle sue parole.

  • Ann Robinson per la terza volta è presente nella "Guerra dei Mondi"; c'era nel 1953 nel precedente film, con lo stesso ruolo nella serie televisiva del 1988 ed ora in questo film, in un cammeo finale insieme a Gene Barry.

  • La pre-produzione della "Guerra Dei Mondi" è durata la metà del tempo di solito necessario per un film di queste dimensioni e di questo budget. Girato in New Jersey, sono infatti bastati 72 giorni di riprese per una spesa di 130 milioni di dollari, con le riprese iniziate solo 7 mesi prima dell'uscita del film.



Recensione

Steven Spielberg torna di nuovo a far parlare di sè attraverso gli alieni. Ma questa volta niente alieni buoni stile ET, o permissivi e amichevoli come in Incontri ravvicinati del terzo tipo: questa volta tocca a creature extraterrestri che bramano da milioni di anni di occupare la terra.

Come per i precedenti film, Spielberg preferisce esaltare maggiormente l'aspetto umano e psicologico e per i buoni tre quarti del film ci riesce alla grande: il film riesce a creare tensione, ansia, angoscia grazie anche alla splendida interpretazione di Tom Cruise, della bambina prodigio Dakota Fanning e ad alcune scene da "brivido", incluso l'incontro con un invasato Tim Robbins che ci regala diverse citazioni. La regia insiste quindi sulla totale impotenza dell'uomo nei confronti degli alieni, rispettando lo stampo del libro da cui è tratto. Niente superscienziati alla Independence Day, nessun eroe con la spavalderia di dare un pugno agli alieni: solo un uomo in preda al panico che ragiona e si muove come la maggior parte delle persone che gli sta intorno e fugge proteggendo i propri figli.

Purtroppo, quello che risultava essere un ottimo film "alla Spielberg", viene rovinato molto alla fine: la svolta alla storia drammatica avviene in maniera troppo netta, e lo spettatore ha bisogno dell'epilogo in terza persona per capirne il senso. Sia chiaro: non è assolutamente facile trovare una soluzione poco banale che risolva la venuta di alieni apparentemente indistruttibili... Ci sono registi/scrittori che optano per un aspetto tecnologico (virus informatici o quant'altro), altri attraverso frange di alleanza con gli alieni stessi. La cosa più sconfortante è che un finale come quello del romanzo di Wells lo trovo personalmente godibilissimo e vederlo girato con 2 scene fa perdere molto al giudizio totale del film.
Il finale riguardante la famiglia di Ray è invece in puro stile "americano", con un happy end condito dai soliti "miracoli" hollywoodiani.

Effetti speciali superlativi, Colonna sonora poco incisiva considerando le musiche di John Williams.




Links

- Sito Ufficiale del film
- Sito Italiano

Voto Fantasy Italia




Titolo: La Guerra dei Mondi
Categoria: Cinema
Autore: Ruodhlandus
Aggiunto: July 27th 2005
Viste: 775 Times
Voto:Good
Opzioni: Invia a un amico  Stampa
  

[ Torna a Cinema Principale | Scrivi Commento ]



Posted by: Nihal_Elf on 2005-08-14 09:47:05
My Score: Worst
Tutto quello ke ho da dire è....Bleah!!!!!!!!!!


Posted by: Ruodhlandus on 2005-07-29 17:36:14
My Score: Good
Brad Pitt? O_o''


Posted by: eddy-k- on 2005-07-29 16:48:51
My Score: Very Good
Stupendo ......questo piccolo capolavoro di Spielberg, LA GUERRA DEI MONDI è un film pieno di sorprese ed effetti speciali , tutta la fantasia di Spielberg in un''espressione di tecnologia guerra e fantascienza , i soliti interessi dello scienziato-regista che ha sfornato tanti capolavori(SALVATE IL SOLDATO RYAN) (ET) (RITORNO AL FUTURO) ...........
Gli elementi che + colpiscono lo spettatore al cinema sono i fortissimi effetti speciali ,le inquadrature e la trama a sorpresa.........
Ora ,ora ,arriva il gran momento di commentare gli attori e la loro interpretazione .......:
Secondo me c''è stata poca ......fantasia (?!)....nella selezione dei personaggi....:
-il ragazzo ribelle aspirante militare era abbastanza messo male (altro che premio oscar)..ed inserito male .....non aveva la faccia del personaggio che interpretava .....sembrava uno di quei ricchioni dei Green Day !!...
-la ragazzina era abbastanza originale .....intonava con Brad Pitt ed era l''unica che permetteva l''accesso a quella donna rovinata che ho già visto nel SIGNORE DEGLI ANELLI ......e a proposito quest''ultima era la + MESSA MALE !
Brad Pitt .....così così, ma si doveva pur cominciare .....devo dire che sceglire i protagonisti adeguati in quel film non è facile....!?!?!
In quanto al finale.................ahimè.
In parte do ragione al .....mister primo commentatore.....Spielberg andava di fretta ..... perchè di bei finali ne ho visti...(come quello di struggente di AI) .... ancora un pò di impegno ,con una mezzora in + di pellicola si combinava qualcosa di meglio perchè ..........la sorpresa c''è stata ma ....mi ha colpito in un modo troppo ,troppo veloce ,,tantochè è un sopraggiunto un momentaneo disinteresse .
In pratica per il 70%(sceneggiatura ed effetti speciali con il poco talento aggiunto ( nonchè la presenza della recitazione) dai personaggi) il film merita il giudizio dato in cima a questo poema ma il finale ,il ragazzo mezzo punk ,la donna della trilogia e la poca passione interpretativa ( perchè in fin dei conti è questa che manca ....).... tagliano in tre parti l''oscar.


E'' stato un piacere-


Posted by: Oberon on 2005-07-28 13:01:17
My Score: Best
A me in finale non è dispiaciuto. Forse una mezz''oretta in più per avere un finale fatto meglio ci sarebbe stato, ma alla fine è stato divertente vedere l''invasione dal punto di vista dei "comuni" mortali e non dei super uomini alla Will Smith (vedi Indipendence Day) che non hanno paura di nulla...

 
 

Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Copyright © 2003/4/5 by Fantasy Italia
Generazione pagina: 0.14 Secondi