Category: Libri
Review Title: La Saga di Earthsea - Le tombe di Atuan


Scheda del libro
Scritto da: Ursula Le Guin
pagine154
GenereFantasy
EditoreEditrice Nord
Prezzo€ 15,49


Recensione
Una Sacerdotessa dei Senza Nome muore e rinasce nella stessa notte Una Sacerdotessa dei Senza Nome sa quale è il suo destino e con quella consapevolezza cresce attendendo il momento di ritornare al suo Tempio Una sacerdotessa dei Senza Nome è una divorata e serve i suoi padroni nell’Ombra e solo a lei è concesso di entrare nel labirinto. Tenar aveva appena 5 anni quando fu condotta alle Tombe, da quel giorno in poi tutto cambio’ e le sembro’ come se non avrebbe potuto essere diversamente. Perse i ricordi del suo passato arrivando perfino a dimenticare sua madre, perse il suo Nome e divenne Arha la divorata, l’unica Sacerdotessa… giorno dopo giorno veniva istruita da Kossil e Thar che le insegnavano cio’ che la sua nuova memoria faticava a ricordare, ma bastava, poco la conoscenza innata facilmente riaffiorava nella mente di Arha. Lenti trascorrevano i giorni mentre la Sacerdotessa esplorava i cunicoli delle Tombe dei suoi Padroni spingendosi con cautela sempre piu’ lontano poiché la Tenebra non ammetteva Luce e tutto cio’ che aveva a disposizione la ragazza erano il suo istinto e la sua memoria. Ritorna lo stile dell’autrice lento ma profondo mentre narra la Storia di Arha descrivendone la vita e le paure soffermandosi sulla lotta interiore della ragazza che a tratti pare aver dubbi perfino su se stessa. Decisamente piu’ bello del primo, questo secondo capitolo affascina il lettore con il racconto della vita della Sacerdotessa contornata di misteri che hanno il sapore di leggenda e di storie tramandate nei secoli, e ne stimola la curiosita’ rompendo la quotidianeita’ della vita di quella che pare essere la protagonista facendo comparire un personaggio, che gia’ si è avuto modo di apprezzare nel primo capitolo della saga, in un contesto e in un modo che forse non ci si aspetta. Ged apparve un giorno senza preavviso.Arha percorreva i lunghi cunicoli immersa nella Tenebra quando un fioco bagliore, che non avrebbe dovuto esserci, attiro’ la sua attenzione. Da quel momento in poi la vita della ragazza cambio’ e un’insolita consapevolezza inizio’ a farsi strada nella sua mente confusa… e mentre la Liberta’ iniziava e divenire un’allettante prospettiva il Mago ritrovava ,tra quei cunicoli regno delle Ombre, un gioiello perduto da secoli, fonte di un immenso potere : l’anello di Erreth-Akbe. Ancora una volta Tenebra e Luce, Bene e Male tornano ad esser protagonisti di una Saga che promette di regalare emozioni al lettore mettendo in scena l'epica lotta in uno stile che molti accomunano a quello di J.R.R. Tolkien. La Saga di EarthSea - Il Mago di EarthSea - Le Tombe di Atuan - La Spiaggia piu' lontana - I Draghi di EarthSea Amberlee

This review comes from Fantasy Italia
http://www.fantasyitalia.it

The URL for this review is:
http://www.fantasyitalia.it/modules.php?name=MReviews&op=show&rid=58