Category: Libri
Review Title: L'ultimo elfo


Scheda del libro
Scritto da: De Mari Silvana
pagine317
GenereFantasy
EditoreSalani
Prezzo€ 9.00



Recensione
C’era un tempo il popolo degli elfi, che possedeva magia e sapienza e regnava pacificamente sulla terra. Poi vennero le piogge, lo sterminio, e ora rimane solo un piccolo elfo, un nato da poco, dal nome impronunciabile, capace di accendere un fuoco con il pensiero ma spaventato a morte dagli umani. Ma quando proprio due umani, Monser e Sayra, a loro volta perseguitati, chiedono il suo aiuto, l’ultimo degli elfi saprà mettere da parte ogni paura e condurli verso la libertà.
Il romanzo è diviso in due parti.
Nella prima parte, la cosa che colpisce di più è la tenerezza che traspare da ogni singola parola pronunciata dal piccolo e dalla sua disarmante ingenuità che diventa un punto di forza nel corso della storia.
Il lungo viaggio di Yorsh e dei due umani si interrompe ad Arstrid, un paesino che è all'estremo limite del regno di Daligar, che era stata prima la capitale del regno degli Elfi. La scelta di questa terra dipende da molti fattori: il primo è il precedente passaggio del padre di Yorsh che, prima di compiere il suo tragico destino, sembra aver segnato la strada per il figlio; il secondo deriva dall'iscrizione profetica che il piccolo Elfo ha potuto leggere nelle segrete del castello di Daligar e che lega il destino del figlio a quello dell'ultimo drago.
“Quando l’acqua sommergerà la terra, il sole sparirà, le tenebre e il gelo arriveranno. Quando l’ultimo drago e l’ultimo elfo spezzeranno il cerchio, il passato e il futuro si incontreranno, il sole di una nuova estate splenderà nel cielo.” A questo punto inizia la storia del rapporto tra Yorsh e l'ultimo drago all'interno di una vecchia e fornitissima biblioteca contenente tutto il sapere del mondo.
Il loro affettuoso rapporto è eroico, come lo sarà tra l'Elfo e il figlio del drago, Erbrow.
Nella seconda parte invece, che vede Yorsh già adulto, fa la comparsa un nuovo personaggio, Robi( Rosalba), figlia di Monser e di Sayra ,rimasta orfana per il massacro compiuto dalle truppe di Daligar nel suo villaggio.
Robi avrà un ruolo importante nella vita dell’ultimo elfo, è colei che viene citata nella seconda parte della profezia…
“….e sposerà la fanciulla con la luce del mattino dentro il nome…”

TheFaery
This review comes from Fantasy Italia
http://www.fantasyitalia.it

The URL for this review is:
http://www.fantasyitalia.it/modules.php?name=MReviews&op=show&rid=287