Category: Racconti FantasyItalia
Review Title: The Quest: Chapter V


come al solito, vi dirò che la foresta era sempre uguale e spropositatamente grande, ma ora che erano in sette, i compagni avevano più persone con cui parlare e con cui scambiare opinioni, se escludiamo dal conto il trasher, che risondeva sempre con un rutto, seppure con diverse modulazioni... Yngmwy continuava invece a sostenere le sue tesi: 'Vi dico che questa arma la ho trovata nei sotterranei di una taverna chiamata "taberna" ad Athkatla, e vi posso giurare che era tenuta a un bambino...' al che Stormy rispondeva: 'Se, e poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata...' Nihaal continuava a tenere il broncio perchè non era riuscita a sgozzare neppure un piccolo, misero, blando troll. the Dark One si stava invece eserciando conStormy in etti stupidi: 'Mogli e buoi... son due cose diverse...', disse lo stregone 'Già, e fra moglie e marito mi faccio la moglie!', gli rispose l'Elfo Scuro. 'mh, mh...'annuì the Dark One, che disse: 'à, ma non dimenticare che in tre si è in compagnia, poi se una la da via..' Stormy scoppiò in una sonora risata, e Nihaal non stava chiedendo niente di meglio... si avvicinò minacciosamente ai due maniaci depravati e disse loro: 'Le mie overe orecchie di minorenne innocente cosa altro devono udire dalle vostre bocche di sessuomani? un altro discorso del genere, e vi taglio le lingue e ele appendo al collo come trofei di guerra... statene certi... non sto per nulla scherzando...' il suo ghigno malefico assicurava pesantemente che la ragaza NON stava scherzando veramente, e che quindi i due avrebbe meglio a darsi una calmata, ma io ci metto sempre lo zampino... Arkyk vide un cuore inciso su un abero, ed avvicinatosi disse:'che cosa stupida! il legno cresce e inghiotte (o inghiottisce...?) ciò che ci srivi sopra. la roccia, invece, lei no... ciò ce scrivi sulla roccia è eterno e duraturo...' a Stormy e a the Dark One non importava nulla delle parole del Nano, a loro mportaa solo di ciò che era scritto sul tronco di lego. così si avvicinarono e lessero: 'Fistick cuore trafitto da freccia XYZ' Pathfinder abbandonò l sentiero e i vaneggiamenti di Yngmwy esi acostò a leggere anche lui. in effetti, non c'era un cuore trafitto da unareccia disegnato, ma era proprio scritto a caratteri cubitali 'cuore trafitto da freccia'... ma dove le vado a inventare queste beeeppate? leggio troppe cavolate, decisamente... comuqnue, nel leggere il nome Fistick, the Dark One fece una faccia strana, come se gli ricvordasse qualcosa, e lo stesso Stormy, solo che fu the Dark One a trovare prima dell'Elfo Scuro ciò che gli ricordava quel nome... 'Mamma ia... quell'uomo doveva essere un pornomane... Stormy, Fistick è troppo uguale a Fisting...' Stormy ammiccò, perchè ora aveva capito, ma Pathfinder chiese: 'Cosa è il fisting?' udendo quel nome, Nihaal si mise le mani sulle orecchie, mugugnando qualcosa del tipo: 'mamma, salvami... mamma, aiutami... mamma, cosa mi tocca sentire...' the Dark One si apprestò a spiegare a Pathfinder il significato della parola, e qui io stendo un grosso velo... non voglio turbare le vostre menti... ma ecco, che mentre lo stregone concludeva la sua spiegazione, un figuro barbaramente vestito, con un montone in spalla (scuoiarlo era troppo poco barbaro: era proprio un monrone intero, vivo...) si avvicinò alla combriccola e disse a the Dark One, mentre Pathfinder rimaneva sconcertato dalle rivelazioni e Nihaal piangeva disperata al suolo: 'Non è vero... mio nome non centra nulla con cosa che tu dici... Fistick essere io, e io essere forte...' Stormy ridacchiava ogni volta che udiva il nome Fistick, così cme lo stregone, e il barbaro allora disse, brandendo una clava: 'voi ridere di mio nome? io venire con voi per accertare che voi non mi fa cattiva pubblicità... ora noi andare... Fistick guida voi a città più vicina...' detto questo, si mise in testa al gruppo e tutti lo seguirono, chi ridacchiando, chi senza pensare nulla di lui e chi sconcertato o shockato...
This review comes from Fantasy Italia
http://www.fantasyitalia.it

The URL for this review is:
http://www.fantasyitalia.it/modules.php?name=MReviews&op=show&rid=142