Fantasy Italia  
 
 
•  Portale  •  Indice del Forum  •  Galleria Fantasy  •  Downloads  •  Profilo  •
 
 
La Leggenda del Drago Verde

Nessun Giocatore Online

Entra nella Leggenda!

Menù
Home :
· Portale
· Forum
· GdR & Fantasy
· Chi siamo
· Chat
· Sondaggi
News :
 Argomenti
 Archivio Articoli
 Invia News
 Cerca
Biblioteca :
 Racconti
 Biografie
 Recensioni
 Invia Racconto
Galleria :
 Galleria Fantasy
 Galleria Utenti
 Invia Immagine
Downloads :
 Downloads
 Invia File
Links :
 Web Links
 Segnala Link
 Scambio Banner
Informazioni :
 Contattaci
 Statistiche
 Top 10
Sondaggio
Qual'è il miglior GDR di tutti i tempi edito in italia?

Cthulhu
Cyberpunk
OD&D (D&D basic + expert set)
Advanced D&D 2nd ed
D&D 3 e 3.5
D&D 4
Girsa
GURPS
Lone Wolf
Paranoia
Vampiri: masquerade
Vampiri: il requiem



Risultati
Sondaggi

Voti: 3040
Commenti: 10
Siti Partner
www.lanotteeterna.com
La Notte Eterna


www.skypok-design.com
Skypok Design


morgensterngdr.altervista.org
Morgenstern GDR


The Black Circle
The Black Circle


www.visivagroup.it
Visiva Group


www.terrediextramondo.com
Terre di Extramondo


www.labarriera.net
La Barriera


www.kaosonline.it
Kaos Online


Diventa Partner





A fine degli anni '80 dopo l'uscita di dungeons & dragons (famoso gioco di ruolo da tavolo) nasce l'esigenza e la voglia di formare dei gruppi, da prima negli Stati Uniti poi anche in Italia dove si varca il confine tra il gioco da tavolo a quello dal vivo (o live). Da qui nasce il GIOCO DI RUOLO DAL VIVO (GRV) che a detta di molti giocanti è un'esperienza unica, ma cerchiamo di andare per gradi a spiegare cosa comporta questo 'nuovo' modo di giocare.
Appurato che il gioco di ruolo dal vivo deriva da quello da tavolo si può dire che partono tutti e due (come tutti i giochi di ruolo) come giochi di interpretazione; si crea il personaggio, c'è un master o più questo dipende da quanti sono i partecipanti.

Come già detto non c'è un personaggio che vince, proprio perchè nei gdr non è contemplata la vittoria, l'unico obiettivo, se così si può chiamare tale, è quello di interpretare nel migliore dei modi il personaggio affidatogli dal master, ma la cosa che affascina e che secondo me è quella che lega la voglia delle persona a giocare ai giochi di ruolo è nel mondo dei giochi di ruolo dal vivo la voglia di essere in prima persona a giocare.
Questa è la caratterista peculiare del grv ovvero non c'è il pg che gioca ma siamo proprio noi che esploriamo, conosciamo, parliamo agli altri personaggi e che combattiamo in prima persona.

Giocando si trae soddisfazione nel far crescere il proprio personaggio, inventandogli una storia, delle sfumature nel carattere che lo rendano più interessante si può trasferirgli le proprie caratteristiche o le caratteristiche di come si vorrebbe essere, recitando come in un palcoscenico di un teatro senza copioni dove se volessimo fare il nano guerriero ci potremmo benissimo portare appresso gli oggetti che riteniamo caratterizzare il nostro ruolo come: boccali di birra pipe e quant'altro.
Oltre l'immedesimazione, una cosa importante per calarsi bene nel gioco è il costume e l'equipaggiamento del personaggio, a volte i giocatori si fabbricano da soli o si comprano in qualche negozio specifico armature, armi per lo più in legno o in gomma piuma con la forma che si vede nei manuali mazze, morning star, archi ecc... e non manca neanche il trucco.

Quando si gioca dal vivo non è ci sono anche le battaglie da affrontare, senza però eccedere o scatenare la rissa a tutto c'è sempre un limite che può consistere in prese o spinte particolari dettate nei regolamenti.
In ogni regione d'Italia ci sono una o più associazioni che si occupano di organizzare live, perchè dietro a tutto questo c'è molta preparazione ci vogliono grandi spazi aperti affinchè si possa giocare tant'è che queste associazioni hanno il benestare della regione, o provincia o comune che da i permessi per usare delle aree di gioco, dai parchi alle pinete a volte vi sono partite in castelli o roccaforti e qui come dicevamo è bene avere i premessi necessari perchè a volte c'è anche la possibilità di dover affittare il luogo di gioco.

Tendenzialmente esiste un regolamento per ogni gruppo di gioco dal si deve essere vestiti indossando abiti adeguati all'ambientazione o al si deve obbedire al master una differenza ad esempio tra i regolamenti risiede a cosa si può o non si può interpretare c'è chi fa il mostro, chi fa il png. Il mostro è assai più vario, il personaggio invece si sente il protagonista della storia insomma ci si può sbizzarrire perchè il master non dà batture da studiare o cose simili da un'impronta di gioco nella storia e poi ognuno è libero di dire, fare o muoversi liberamente, ci si può trovare a esplorare un luogo e cadere in agguato niente è scritto.

In genere il tempo di gioco è in una giornata, che va dalle 3 alle 10 ore, ma si organizzano anche partite di più giorni. Anche qui i grv variano a seconda dell'ambientazione che potrebbe essere la più svariata ma poi c'è sempre da pensare alla pratica quindi le ambientazioni più classiche sono fantasy, di investigazione, vampiri, il richiamo di cthulu, x-files.

Se voleste entrare in contatto con qualche associazione potete o chiedere al solito negozio di fumetti dove trovate anche i gdr o altrimenti contattate i vostri amici di Fantasyitalia a questo indirizzo. Saremo felici di aiutarvi ad avvicinarvi a questo mondo.









Copyright © by Fantasy Italia Tutti i diritti riservati.

Pubblicato il: 2005-06-10 (4728 letture)

[ Indietro ]
 
 

Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Copyright © 2003/4/5 by Fantasy Italia
Generazione pagina: 0.06 Secondi