Portale   •  Indice del Forum   •  Cerca  •  Lista degli utenti  •  Gruppi utenti  •  Registrati  •  Profilo  •  Messaggi Privati  •  Login
 
 
 4th edizione brutta... bella... Successivo
Precedente
Nuovo TopicRispondi
Autore Messaggio
Hilian
Apprendista
Apprendista


Registrato: 14/11/07 11:56
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Lun Dic 01, 2008 1:50 pm Rispondi citandoTorna in cima

L_Oscuro ha scritto:
Beh, condivido appieno, quando dici che questo GdR è stato fatto così perché così vuole il mercato. Ma non dimentichiamo cosa si intende per mercato. Il mercato è la richiesta delle persone che comprano. E se mi devo mettere nei panni di chi questi giochi li crea, devo decidere se vendere aggiornamenti di vecchie edizioni, o cercare di conquistare una fetta nuova di pubblico. E il pubblico nuovo, questo vuole, il McDungeons, come faceva spiritosamente notare qualcuno qualche post sopra.

A sto punto no si tratta di una morte del GdR, ma di una trasformazione del suddetto. Come c'è stata per la musica, per l'industria della moda vestiaria, per il cinema, per i libri, per i fumetti.

Quindi il problema non è che questa edizione di DnD fa schifo, ma che hanno creato un'edizione che va incontro ai gusti dei nuovi giocatori. Questo porta noi vecchi giocatori a fare come i genitori degli anni '50 facevano coi loro figli che ascoltavano e ballavano il Rock & Roll:
"Mah, questi giovani d'oggi, con le loro superclassi e i loro impulsi curativi... Ai miei tempi si che si giocava di ruolo! Non come ora!"

Alla fine io sono del parere che se il mercato così tira, han fatto bene ad adeguarsi, perché con tutti i problemi e la crisi che c'è se non leggevano il mercato e la volontà popolare, avrebbero fallito senza dubbio.

Per noi vecchi giocatori, che commercialmente non valiamo quanto i nuovi, possiamo o rimanere alle edizioni che più ci aggradano, oppure adeguarci alle nuove edizioni applicando le variazioni che ci paiono più adeguate ai nostri gusti nel caso non abbiamo materiale più datato (possibilità quasi inesistente viste le attuali possibilità internettiane, ma cmq plausibile)



Mah....che dirti, a me sembra che ci sia stato un decremento OGGETTIVO del livello di interpretazione e della narrazione, al di là delle tendenze del mercato; e quello non credo che possa essere ricondotto ad una trasformazione del gdr. Di fatto c'è che sembra delinearsi una specie di difficoltà ad immaginare nelle nuove generazioni....le miniature, la riduzione di possibilità di sviluppo del pg utilizzate in gioco ne sono una, seppur minima, spia; di più lo testimonia il fatto che si preferisce l'mmorpg.
Cmq ho trovato di pessimo gusto voler estendere la tipologia di giochi in rete sul territorio cartaceo...ma questa è un'opinione personalissima...
ProfiloMessaggio privato
Khelek
Apprendista
Apprendista


Registrato: 11/03/08 00:31
Messaggi: 40
Località: Formia (LT)

MessaggioInviato: Lun Mar 09, 2009 6:31 pm Rispondi citandoTorna in cima

il mio pensiero sulla 4ed è questo.

bisogna vedere tu come vuoi giocare o come ti piace giocare.

piu cerchi SPUNTI per l'interpretazione piu vai indietro con le edizioni

piu cerchi COMBATTIMENTO fatto bene piu vai avanti con le edizioni

nessuna delle tante versioni esclude l'una o l'altra cosa ... è solo un mix diverso in ognuna.

sulla 4ed posso dire questo:

1-hanno omogeneizzato tutte le classi, continuano ad esserci classi piu deboli e classi piu forti ma il divario è decisamente piu breva

2-ha delle pecche (come ho detto sopra) sulle regole che stimolano l'interpretazione. Ma alla fine se si vuole ruolare si ruola comunque

3-l'unico posto dove ho visto qualcosa che assomiglia agli impulti curativi è stato nei "Cavalieri dello Zodiaco" dove c'è uno che prende tante di quelle mazzate che quasi crepa ma si rialza e vince. funzionali nel gioco ma nella logica un po carenti

4-le miniature con o senza non cambia molto. i quadretti son quelli e non credo siano il fulcro del problema.

5-le razze son finalmente tutte omogeneizzate. questa è una cosa positiva almeno hai un motivo per fare anche il mezzelfo.

6-sugli attacchi è solo un piccolo miglioramente. Son d'accordo con Vagriel nel dire che c'è differenza ... il solito attacco attacco attacco mi aveva un po stancato anche a me pero ora solo in apparenza cambia un po

7-sulle abilita alla fine il lvl ci puo stare. Alche il piu stupido al 30esimo lvl avra imparato piu di quanto le sue abilita abbiano skillato. idea giusta ma non per tutto

Alla fine io rimango alla 3.5 perche son vecchietto!!
"sti giovani di oggi con la loro 4ed, bah ... erano meglio i vecchi tempi" Very Happy
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
ghejoxx
Cittadino
Cittadino


Registrato: 12/09/08 21:24
Messaggi: 12
Località: roma

MessaggioInviato: Ven Mar 13, 2009 4:53 pm Rispondi citandoTorna in cima

definire la 4 edizione una pecionata è fargli un compliemento... non ha nulla che vedere con D&D , se non x il fatto che riporta il logo e alcuni nomi all'interno.. spero tirino fuori presto un 5.0 che risistemi le cose.. è stata un vera delusione :,-(
ProfiloMessaggio privato
Ulfgardr
Cittadino
Cittadino


Registrato: 16/06/09 17:36
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mer Giu 17, 2009 8:11 pm Rispondi citandoTorna in cima

Parere personale di uno che gioca a D&D da 25 anni.
La quarta edizione è differente, e come hanno detto alcuni di voi non la si può definire "migliore" o "peggiore".
Se dovessi paragonarla alla "PP" 3.5, allora è migliore in ogni senso. Finalmente hanno levato di mezzo quello schifo di prestige classes, ed una serie di altre brutture che hanno reso la 3.5 la più giocata perchè era la più powerplayer.
Se dovessi paragonarla alla classica 2 (con o senza S&P) direi che non è più AD&D, ma un gioco fantasy differente.

I punti di forza secondo me sono molti, ma prima vorrei anche dire che è seccante leggere "eh, non è più un gioco di ruolo". Nessun gdr è tale se i giocatori non ruolano, e TUTTI i gdr sono tali se i giocatori ruolano, indipendentemente dal sistema di gioco. D20, d10, d100, d6, d7000, se i giocatori e il master vogliono ruolare, lo fanno. Altrimenti no.
Chi dice che non ci sono spunti per il gioco di ruolo non ha letto i manuali (soprattutto quello del DM) e non ha giocato se non una o due partitelle. Questo perchè il manuale del DM trabocca di spunti per il background e per il gioco di ruolo, e persino le descrizioni dei poteri sono piene di spunti. Quello che ho notato, purtroppo, è che moltissime persone per partito preso si danno a criticare la quarta edizione senza nemmeno giocarci seriamente (ed in alcuni casi senza manco leggere i manuali).

Questo detto, io trovo innanzi tutto che la manualistica si sia finalmente spogliata di quell'inutile stile narrativo, e si sia concentrata sull'essere UTILE. Se sfoglio il manuale, trovo sempre al primo colpo quello che cerco.
E questo per me è un grande pregio.

Secondo: i combattimenti sono gestiti in maniera eccezionale. Tattici, precisi, puliti, come in un wargame. Si richiedono le miniature... ma io uso le miniature da 25 anni, appunto. Quindi per me tutto questo cambiamento non c'è stato.

Terzo: non ci sono più classi deboli e classi forti, ma tutti possono ed anzi DEVONO contribuire al gruppo, altrimenti il gruppo muore (e si muore molto più facilmente di quella schifezza della 3.5 in cui dopo il lvl 10 i pg diventavano praticamente immortali). I mostri sono piuttosto proporzionati ai personaggi, e finalmente non vedrò quelle zozzerie tipo mummia che viene uccisa in tre round da pg di lvl 2 (è successo nella 3.5). Il mago, soprattutto a livelli bassi, è finalmente tattico e non solo il tipo "ho finito i magic missile". Il chierico ha smesso di essere la farmacia ambulante, ed il guerriero non è più solo il tiratore di dadi.
Se leggete bene i manuali, scoprirete che gli incantesimi "non combat" sono rimasti, ma ora sono rituali, che danno decisamente un tocco di "ambientazione" in più.

Quarto: finalmente si possono "personalizzare" i personaggi. Non ci sono più tutti i maghi uguali, tutti i paladini uguali, tutti i guerrieri uguali. Questa cosa esisteva (per D&D) solo in AD&D 2nd ed con S&P. Ed anche questo per un amante del gioco di ruolo è un enorme passo avanti.

Non sono d'accordo con alcune razze, per me assolutamente inutili (soprattutto quelle del PHB2), e con alcune classi un po' da rivedere (sempre alcune di quelle del PHB2), ma l'unica vera delusione (come ho scritto nelle recensioni) per me è venuta dal manuale dei mostri: niente descrizioni, solo statistiche di gioco.

Ma per il resto trovo che D&D4th sia un ottimo passo avanti dal punto di vista del regolamento e del sistema di gioco. Il problema sta solo nell'accettarlo, così come ci volle un anno buono per accettare la terza edizione, e molti di voi non erano nemmeno nati quando si passò da D&D ad AD&D (che peraltro hanno coesistito per anni).
Però io trovo che la Hasbro/WotC abbia avuto il coraggio di evolversi, di adattare il gioco ad un mondo che è cambiato (anche a causa dell'avvento di WoW e simili amenità, vero... ma io sono anche un giocatore di WoW), ed atti di coraggio simili ci vogliono per modernizzare e quindi rendere più appetibile il gioco. Il tanto decantato "Vampiri", per esempio, è vecchio e noioso, non è mai stato "rimodernato" da quando è uscito nel 1993, e forse sarebbe ora di farlo. Lo stesso GURPS ha subìto uno svecchiamento ma non totale. E che dire di Rolemaster? Invece D&D ha avuto la forza di cambiare e secondo me questo è il maggior pregio della quarta edizione.

Tuttavia, alla fine di questo sproloquio, io resto sempre della stessa idea: un gioco (di ruolo, da tavolo, etc.) è bello finchè diverte. Altrimenti, cambiate sistema... ma criticarlo per partito preso davvero è inconcludente e persino ridicolo.

_________________
www.marcosignore.it - il sito del Normanno
www.accademiamedievale.com - il sito del mio gruppo storico
ProfiloMessaggio privatoHomePage
Trolls in the Dark
Cittadino
Cittadino


Registrato: 21/06/09 19:19
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Dom Giu 21, 2009 7:25 pm Rispondi citandoTorna in cima

Grifis ha scritto:
Dipende dalle aspettative di gioco... se il sogno nascosto di ogni Player è fare PP è l'edizione migliore che ci possa essere in commercio...
Poteri infiniti, il mago è diventato peggio di un Katiusha per quanti dardi incantati lancia al giorno, e poi un PG di primo ha gia i suoi 20 e oltre Pf, lo stile di combattimento è piuttosto complesso perchè un sacco di abilità si fanno su Att o Int o Car (o quello che è) Vs CA oppure Riflessi o Tempra... insomma, c'è da studiarci un po' e per diventare pratici ci vogliono almeno 3 o 4 sessioni... In ogni caso tutte le conoscenze della 3.5 e affini non servono a nulla...
Secondo me la 4th non è nulla di che... la Wizard ha semplicemente seguito il fiuto del mercato che cerca Power Playing ed ha accontentato quella fetta del pubblico americano. Noi del vecchio continente, che siamo ancora abituati al sano GdR ci conviene rimanere ancorati alla 3 o 3.5 che hanno sicuramente un ottimo sistema di gioco, gli spostamenti in metri (eh gia! La 4th non usa l'mks bensì i quadretti...) e tante altre cose...
Per chi mi conosce un po' sa che il mio motto è:

D&D 4th: i bimbi di oggi i Power Player di domani Wink


Sei uno sfigato, nella 3.5 puoi diventare dio al primo livello! DIO, c4%%0!
Poi il Druido c'ha il compagno animale che è tipo 10 volte più forte di una mé£$@ di guerriero o barbaro che sia... dai... seriamente. La 4 è per il PP? E l'argomentazione sarebbe che parti con 20 PF e il Critico di un Goblin non ti stende? Dai, vai a spalare la terra in campagna dove strategia e affini non servono a nulla...
Nella 4 ci sono le sgravate tipo uccidere Orcus con un colpo però dai, dire che è più PP la 4 della 3.5 è una cavolata grossa come la panza di un obeso di 450kg...

D&D 3.5: i bimbi di ieri, i rosiconi di mé£$@ di oggi

PS:
Dico a lui perché è stato il primo a postare, ma siete tutti delle fogne schifose fanboy della 3.5... dai, andate a lavorare.
ProfiloMessaggio privato
Wolf91
Scudiero
Scudiero


Registrato: 31/05/09 17:33
Messaggi: 92
Località: Piacenza

MessaggioInviato: Lun Giu 22, 2009 2:58 pm Rispondi citandoTorna in cima

Trolls in the Dark ha scritto:

Sei uno sfigato, nella 3.5 puoi diventare dio al primo livello! DIO, c4%%0!
Poi il Druido c'ha il compagno animale che è tipo 10 volte più forte di una mé£$@ di guerriero o barbaro che sia... dai... seriamente. La 4 è per il PP? E l'argomentazione sarebbe che parti con 20 PF e il Critico di un Goblin non ti stende? Dai, vai a spalare la terra in campagna dove strategia e affini non servono a nulla...
Nella 4 ci sono le sgravate tipo uccidere Orcus con un colpo però dai, dire che è più PP la 4 della 3.5 è una cavolata grossa come la panza di un obeso di 450kg...

D&D 3.5: i bimbi di ieri, i rosiconi di mé£$@ di oggi

PS:
Dico a lui perché è stato il primo a postare, ma siete tutti delle fogne schifose fanboy della 3.5... dai, andate a lavorare.


E' veramente triste vedere gente del genere, non vale neanche la pena rispondere...

_________________
Hearts set aflame by the spell of the full moon
A circle of fire that burns in the night
Cannot be stopped it's the curse of werewolf
A child of the night that howl to the moon
ProfiloMessaggio privato
Trolls in the Dark
Cittadino
Cittadino


Registrato: 21/06/09 19:19
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun Giu 22, 2009 7:30 pm Rispondi citandoTorna in cima

Wolf91 ha scritto:
Trolls in the Dark ha scritto:

Sei uno sfigato, nella 3.5 puoi diventare dio al primo livello! DIO, c4%%0!
Poi il Druido c'ha il compagno animale che è tipo 10 volte più forte di una mé£$@ di guerriero o barbaro che sia... dai... seriamente. La 4 è per il PP? E l'argomentazione sarebbe che parti con 20 PF e il Critico di un Goblin non ti stende? Dai, vai a spalare la terra in campagna dove strategia e affini non servono a nulla...
Nella 4 ci sono le sgravate tipo uccidere Orcus con un colpo però dai, dire che è più PP la 4 della 3.5 è una cavolata grossa come la panza di un obeso di 450kg...

D&D 3.5: i bimbi di ieri, i rosiconi di mé£$@ di oggi

PS:
Dico a lui perché è stato il primo a postare, ma siete tutti delle fogne schifose fanboy della 3.5... dai, andate a lavorare.


E' veramente triste vedere gente del genere, non vale neanche la pena rispondere...


Però hai risposto, allora sei c......e un bel po'!
ProfiloMessaggio privato
zeck
Apprendista
Apprendista


Registrato: 03/07/09 09:30
Messaggi: 20
Località: Bologna

MessaggioInviato: Dom Lug 05, 2009 4:28 pm Rispondi citandoTorna in cima

io ho letto il D&D 4.0 sinceramente parlando deludente e per fortuna che Papà Gary e passato a miglior vita prima dell'uscita altrimenti moriva lì!


non ha nulla a che vedere con il gioco di ruolo, anche uno si volesse mettere a dare un'aggiustata a quel regolamento fà pria a scriverne uno nuovo, se personalmente devo essere obbligato a usare le miniature gioco a Warhammer vi pare? più che un gioco di ruolo mi sembra che sia diventato un entra del dungeon picchia i mostri denudali e passa alla stanza seguente a quel punto gioco a Diablo con il pc.....


per la questione delle scelte che si possono dare ai pg perchè dare limitazioni alle loro scelte? cioè mi spiego a livello di narazione se c'è una cosa che mi piace mettere in atto e che i giocatori si giocano unpersonaggio che vive,muoree ha emozioni, i persnaggi possono e devono avere una totalelibertà di azione e a qualunue scelta dee esserci un seguito che essa sia positiva o negativa


d

_________________
Ektor von Shar
"stelle... in esse iintravedo la luce pallida di quella stanza ove il destino nasconde destini ancestrali del futuro della specie"
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
Gauru
Apprendista
Apprendista


Registrato: 03/07/09 23:32
Messaggi: 18
Località: Lo Sgabuzzino Di Black_Lotus

MessaggioInviato: Dom Lug 05, 2009 4:59 pm Rispondi citandoTorna in cima

Ma il fatto rimane questo, per fare un gioco di ruolo non serve fare delle regole per ruolare! per questo basta dare un identità al proprio personaggio e poi la fantasia del giocatore fa il resto.
Il passaggio dalla 3.5 alla 4 secondo me è stato un adattamento alla mentalità di moltissimi ragazzi ormai abituati ai videogiochi, era necessario un sistema di gioco più allineato all'interfaccia di un videogioco.
Tra l'altro io trovo che in entrambi i casi si possa fare PP, come pure evitare di farlo, basta avere un dm che sappia bilanciare il gioco.
Come più volte specificato in entrambi i manuali, il DM ha sempre l'ultima parola, per cui non siate macchine rigorose alla loro direttiva "seguire il manuale", perchè chiunque può modificare entrambi i sistemi di gioco come meglio crede... PP o meno.
ProfiloMessaggio privato
zeck
Apprendista
Apprendista


Registrato: 03/07/09 09:30
Messaggi: 20
Località: Bologna

MessaggioInviato: Dom Lug 05, 2009 5:11 pm Rispondi citandoTorna in cima

Gauru ha scritto:
Ma il fatto rimane questo, per fare un gioco di ruolo non serve fare delle regole per ruolare! per questo basta dare un identità al proprio personaggio e poi la fantasia del giocatore fa il resto.
Il passaggio dalla 3.5 alla 4 secondo me è stato un adattamento alla mentalità di moltissimi ragazzi ormai abituati ai videogiochi, era necessario un sistema di gioco più allineato all'interfaccia di un videogioco.
Tra l'altro io trovo che in entrambi i casi si possa fare PP, come pure evitare di farlo, basta avere un dm che sappia bilanciare il gioco.
Come più volte specificato in entrambi i manuali, il DM ha sempre l'ultima parola, per cui non siate macchine rigorose alla loro direttiva "seguire il manuale", perchè chiunque può modificare entrambi i sistemi di gioco come meglio crede... PP o meno.



45 minuti di applausi CIT
hai perfettamete ragione tutto dipende dal dm che devesaper dare una regola a ttto

_________________
Ektor von Shar
"stelle... in esse iintravedo la luce pallida di quella stanza ove il destino nasconde destini ancestrali del futuro della specie"
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Dom Lug 05, 2009 5:38 pm Rispondi citandoTorna in cima

Ragazzi ma questo vale per tutti i giochi di ruolo e per tutte le edizioni!
Allora è inutile discutere e chiudiamo tutti i topic dove si parla in genere della 2° della 3.5, della 4° e delle future 5 6 7 etc.
Questo topic è una "discussione" su come è secondo gli utenti la 4°!
Non su come sarebbe con il mio master.... i master cambiano le regole sui manuali restano!

E' lecito discutere di ciò che sta scritto sui manuali Question Question Question

No perchè se non è lecito chiudiamo sto topic e buonanotte Exclamation

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
zeck
Apprendista
Apprendista


Registrato: 03/07/09 09:30
Messaggi: 20
Località: Bologna

MessaggioInviato: Dom Lug 05, 2009 5:52 pm Rispondi citandoTorna in cima

ma apputo si stavaparlando che sul manuale dl 4 c'è lacitazione del'opzionalità del gioco di ruolo il discorso era quello

_________________
Ektor von Shar
"stelle... in esse iintravedo la luce pallida di quella stanza ove il destino nasconde destini ancestrali del futuro della specie"
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Dom Lug 05, 2009 6:04 pm Rispondi citandoTorna in cima

Veramente stavate dicendo questo

Gauru ha scritto:
....
hai perfettamete ragione tutto dipende dal dm che devesaper dare una regola a ttto


Tutti i master al mondo cambiano o ignorano qualche regola (lo faccio io e tutti quelli che ho conosciuto)!
Dunque che il master "deve saper dare una regola a tutto", è una cosa ovvia....ma qui si dovrebbe discutere di "come sono" quelle regole!

Ti faccio un esempio banale, io gioco in 2°, le regole per biclassare in questa edizione sono una schifezza (ed infatti le ho riscritte), ma per poterle cambiare prima ho dovuto leggerle, poi ho dovuto ragionarci sopra e solo dopo le ho cambiate!

Il fatto che se una regola è brutta il master la può cambiare è, non solo un'ovvietà, ma anche un discorso deleterio per la discussione!

Altro esempio
La regola degli impulsi curativi della 4° il master la può cambiare?
Certo che può farlo!
Ma la regola in se com'è???
Wink [/u]

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
zeck
Apprendista
Apprendista


Registrato: 03/07/09 09:30
Messaggi: 20
Località: Bologna

MessaggioInviato: Dom Lug 05, 2009 6:10 pm Rispondi citandoTorna in cima

e un dialogo sull'applicazione di quelle regole ma si stava parlando di QUELLE regole

stop discorso chiuso non mi pare che dobbiamo andare OT per uno scambio di opinioi finito 4 post fà

_________________
Ektor von Shar
"stelle... in esse iintravedo la luce pallida di quella stanza ove il destino nasconde destini ancestrali del futuro della specie"
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Dom Lug 05, 2009 6:24 pm Rispondi citandoTorna in cima

zeck ha scritto:
e un dialogo sull'applicazione di quelle regole ma si stava parlando di QUELLE regole

stop discorso chiuso non mi pare che dobbiamo andare OT per uno scambio di opinioi finito 4 post fà


Tranquillo che non stiamo andando OT Wink

Comunque in realtà non stavo rispondendo a te (all'inizio), ma più a Gauro che ha introdotto il discorso del master.

A mio avviso quella puntualizzazione che c'è nella 4° (sull'opzionalità del gioco di ruolo) è la cosa più deleteria di questa edizione.
Certo il master e tutti i giocatori la possono tranquillamente ignorare e ruolare ugualmente, possono fare i PP o giocare solo di ruolo.

Si può tranquillamente prendere le regole della 4° per il combattimento e fare delle ruolate da paura quando si gioca.

Ma quella puntualizzazione purtroppo rimane nel manuale (come rimangono tutte le regole che non ci piacciono Wink), se queste puntualizzazioni e regole da ignorare sono troppe, il giudizio sull'edizione non può certo essere positivo, indipendentemente da come il master scelga le regole.


Tra parentesi condivido tutto quello che hai scritto sul tuo primo post in questo topic Wink

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:      
Nuovo TopicRispondi


 Vai a:   



Successivo
Precedente
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi downloadare gli allegati in questo forum



Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Copyright © 2003-2015 by Fantasy Italia