Portale   •  Indice del Forum   •  Cerca  •  Lista degli utenti  •  Gruppi utenti  •  Registrati  •  Profilo  •  Messaggi Privati  •  Login
 
 
 [Le urla dei bambini] Avventura Successivo
Precedente
Nuovo TopicRispondi
Autore Messaggio
Furianera
Arciere
Arciere


Registrato: 25/11/07 19:59
Messaggi: 1142

MessaggioInviato: Gio Apr 03, 2008 2:08 pm Rispondi citandoTorna in cima

Lilyen Shelley


Posai lentamente il bicchiere vuoto che avevo in mano e immediatamente fu riempito, sorrisi e risposi al padrone di casa.

"Bene, noi non siamo né vostri amici né vostri creditori, quindi dovremo avere bisogno del vostro aiuto. Sentiamo, sono molto curiosa e impaziente..."

Mi avvicinai al tavolo incrociando le mani.

_________________
Ci sono tanti modi per risponderti: mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niente, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto è l'uomo che cade nel burrone NOOOOoooo *puf*
ProfiloMessaggio privato
Grifis
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 20:09
Messaggi: 1655
Località: La terra del Sole... Siracusa

MessaggioInviato: Gio Apr 03, 2008 2:18 pm Rispondi citandoTorna in cima

- Le Spectre -

Il bicchiere era semi vuoto e il cameriere che aveva riempito il calice di lady Lilyen si avvicinò per riempire nuovamente anche il mio.
Con un movimento elegante posi la mano a coprire il bicchere e feci un segno di diniego guardando verso il cameriere.
Mi voltai verso Visione.
"Concordo pienamente con Monsieur Miller... è inutile perdere ulteriore tempo... cosa avete da offrire?"

_________________
#nofriendzone
#cinquantasfumaturediGaldor
#dovèildistributoredidurexquandoserve

Fiero membro degli Orsetti Pisoloni asd2
Lupacchiotto di Fantasy Italia
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Sab Apr 05, 2008 6:41 pm Rispondi citandoTorna in cima

[Lucas Caven]

... nè amici nè creditori ... bè almeno un creditore c'era in quella stanza ...
.... quel Visione mi incuriosiva sempre di più pur non riscuotendo tutta la mia simpatia ... dietro quello sguardo c'era aquattata un' intelligenza sviluppata quanto calcolatrice ...
# se non fosse per quella strana reazione ...#
decisi di non bere il vino che avevo nel bicchiere ...
... #Qualsiasi cosa debba succedere dopo voglio avere la mente sgombra ...#
rimasi silenzioso ad ascoltare le domande degli altri, le stesse domande che avevo posto anche io poco prima, in attesa di una risposta ...

_________________
Non sò se il vento risponde ai miei soffi o son io che soffio sentendolo arrivare,
So solo che a volte ho voglia di tempesta ...
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Black_Lotus
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 21:07
Messaggi: 1500
Località: Tredozio (FC)

MessaggioInviato: Dom Apr 06, 2008 2:22 pm Rispondi citandoTorna in cima

Visione, appoggio il suo bicchiere con delicatezza.

Volse il suo sguardo verso Lilyen, sfoderando un sorriso che poteva ricordare quello dei mecellai di fronte a un animale spaventato

"Signorina Lilyen, sicuramente in questi giorni avrà sentito parlare dei vari casi di isteria infantile che hanno colpito la città e che si moltiplicano giorno dopo giorno"

Fece una piccola pausa, come per permettere a ognuno di rievocare immagini e ricordi di questa questione di attualità

"Lei dovrebbe essere la prima e preoccuparsi di questo male dilagante"

Il suo sorriso si fa più ampio

"Ma posso assicurarle signorina Lilyen che se mi aiuterete a ottenere quello che voglio, avrete anche l'opportunità per farmere questo orrendo fenomeno,
Inoltre, se io avrò quello che voglio, voi avrete 200.000$ nei vostri conti correnti o in contanti"

Si ferma un attimo ad osservare le vostre espressioni

"Ciò che cerco è un libro! in libro per me molto importante, intitolato "De Malo Eterno Peccatoris", un libro scritto nell'antichità da un inquisitore in sequto divenuto folli.
Attualmente quel libro si trova a Fort Assumption, una piccola cittadina a un giorno di viaggio in automobile da qua, ma non so chi lo possegga.
Trovatelo e consegnate melo!
Ah, in quella cittadina troverete anche la causa dell'isteria infantile di massa, ma non so quale sia di preciso.e
Se avete domande, non esitate a esrimervi!"

[Lilyen Shelley ]

Mente Visione sta per finire il suo discorso, la tua attenzione viene catturata dal tuo bicchiere da vino rosso sulla tavola.
In un riflesso del bicchiere, ti e parso per un attimo di vedere il volto di tua figlia che urlava

[Lucas Caven]

Aspetta un attimo! Hai gia sentito il titolo di questo libro!!! Lo sapevi che sfogliare quei volumi di storia medioevale nella tua biblioteca non era una perdita di tempo!
"De Malo Eterno Peccatoris" è un libro scritto dal frate inquisitore Domenico Usteboge, Famoso non solo per la sua pazzia, ma per la dedizione con cui assolveva i suoi compiti di cacciatore di Eretici.
Nel libro è trascritta la sua visione del mondo, cioè come un eterno campo di battaglia fra forze angeliche e demoniache che lo stesso autore affermava di poter vedere, oltre a dettagliate descrizioni sulla tortura e l'uccisione dei peccatori.
Le leggende sul conto di questo libro lo catalogano come un libro maledetto, forse per la malvagità trascritta nel libro o forse per i misteriosi quanto terrificanti doni che questo libro dovrebbe concedere.

_________________
Non giocare mai con l'insurrezione. Ma quando la si inizia, mettersi bene in testa che bisogna andare sino in fondo. (Lenin)

06/02/2009 Oggi l'Italia cambia nome: benvenuti in Dittaturia.....

Ultima modifica di Black_Lotus il Lun Apr 07, 2008 11:32 pm, modificato 1 volta in totale
ProfiloMessaggio privatoHomePageMSN Messenger
Ian
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 09/11/07 19:47
Messaggi: 2614
Località: Kingdom Of Steel

MessaggioInviato: Dom Apr 06, 2008 3:14 pm Rispondi citandoTorna in cima

[Brian Miller]

*200.000$. Una cifra, notevole.*

"Oh si, io avrei una domanda. lei sostiene che in questa cittadina, Fort Assumption, troveremo la spiegazione di ciò che stà accadendo. La polizia sta indagando su questo fenomeno, che smebra più un'epidemia, e ammetto che non abbiamo nulla di concreto. Come faccio a sepre che la notizia è sicura? Se devo muovermi devo sottoporre qualcosa di valido ai superiori. O avete altri piani in mente?"

_________________
E' la mia opinione e la condivido ( Henri Monnier )

Moderatore LoTGD

Il mondo è pieno di IMP asd2

See You Space Cowboy
ProfiloMessaggio privato
Grifis
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 20:09
Messaggi: 1655
Località: La terra del Sole... Siracusa

MessaggioInviato: Dom Apr 06, 2008 3:28 pm Rispondi citandoTorna in cima

- Le Spectre -

Non seppi trattenermi dal ridere, ma poco dopo dissi esattamente ciò che pensavo.
"200'000$ sono proprio una bella somma... un incentivo parecchio convincente per trovare un semplice libro. Ma passiamo alle domande serie... perchè proprio noi?"
Il tono nell'ultima fase è cambiato parecchio, appare calmo e pacato rispetto a quello preso dalle risa delle prime due frasi e anche lo sguardo è divenuto d'un tratto serio e inquisitore.

_________________
#nofriendzone
#cinquantasfumaturediGaldor
#dovèildistributoredidurexquandoserve

Fiero membro degli Orsetti Pisoloni asd2
Lupacchiotto di Fantasy Italia
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
Furianera
Arciere
Arciere


Registrato: 25/11/07 19:59
Messaggi: 1142

MessaggioInviato: Mar Apr 08, 2008 10:54 pm Rispondi citandoTorna in cima

Lilyen Shelley


Feci un balzo all'indietro spostando la sedia. Sgranai gli occhi "Aspide..." Sussurrai.
"Esiste una cura?" Mi rivolsi a Visione "A cosa serve quel libro? Come fa ad essere sicuro che quella città sia la causa del morbo?"

L'idea che anche mia figlia potesse essere colpita dall'isteria infantile mi terrorizzava da giorni, le cause non erano conosciute, figuriamoci la cura.

_________________
Ci sono tanti modi per risponderti: mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niente, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto è l'uomo che cade nel burrone NOOOOoooo *puf*
ProfiloMessaggio privato
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Sab Apr 12, 2008 8:38 pm Rispondi citandoTorna in cima

... "un semplice libro!? ... Signor Le Spectre, lei non ha la più pallida idea di cosa stiamo parlando...."

... il "De Malo Eterno Peccatoris" ... conoscevo molto bene quel volume ... i segreti rinchiusi in quelle pagine non dovrebbero essere alla portata di nessuno ...
... quella volta non riuscii a starmene in silenzio

" ... ma credo che, vista la cifra offertaci, il signor Visione ne abbia un'idea piuttosto chiara... o mi sbaglio?"

... e fissai negli occhi il nostro anfitrione.

" ... Considerando il solo valore ... storico ... di quel libro sarei tentato di accettare la sua proposta ... ma mi vedo costretto a chiederle perchè lo vuole e quali pericoli ci dovremmo trovare ad affrontare nel tentativo di recuperarlo? ..."

... stavolta la mia sfacciataggine mi avrebbe rovinato...

# Visione sembra più interessato a quel libro che alla sorte di quei bambini .... e perchè uno con le sue risorse non può andarselo a prendere da solo? ... qui la cosa puzza di bruciato . #

... tanto ormai sapevo che, con una buona probabilità, avrei accettato comunque la sua offerta per quanta puzza di bruciato sentissi ... e d'altronde se volevo rifarmi una vita lontano dai miei quei soldi mi avrebbero fatto molto comodo ...

_________________
Non sò se il vento risponde ai miei soffi o son io che soffio sentendolo arrivare,
So solo che a volte ho voglia di tempesta ...
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Black_Lotus
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 21:07
Messaggi: 1500
Località: Tredozio (FC)

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2008 10:32 pm Rispondi citandoTorna in cima

Visione volse lo sguardo verso Lucas

"Come avrà notato, sono un grande estimatore di oggetti antichi e preziosi, sia del punto di vista economico sia storico-artistico, e quel libro rappresenta per me un importante pezzo che vorrei aggiungere a tutti i miei beni relativi all'occultismo.
Naturalmente sono a conoscenza delle leggende che girano intorno a quel libro, ma sono sicuro che se eviterete di leggerlo, non vi accadrà nella di male. Dovrete solo stare attenti a chi attualmente possiede quel libro, perchè un oggetto tanto insolito non può che possederlo una persona altrettanto insolita...ma non voglio riempirvi la testa di dubbi o strane teorie, voi meglio di me sapete che ciò che vediamo tutti i giorni e solo un lato della realtà e non penso che vi manchi il coraggio di avere a che fare con oggetti, tipo il libro che volgio che troviate per me, che hanno una forte connesione con ciò che normalmente si nascondo ai nostri occhi"

Poi rivolse un sorriso a Le Spectre

"Ed e proprio questa vostra consapevolezza che esiste qualcosa aldilà che comunemente la gente può vedere, che mi ha spinto a farvi questa proposta, qualcosa di molto più terribile, potente e al tempo stesso affascinante di un arma da fuoco o di un essere umano"

Rivolse poi lo sguardo a Brian

"Lei stesso a detto che la polizia sta brancolando nel buio, sono sicuro che i suoi superiori se ne renderanno conto e che non faranno tante storie per permetterle di indagare anche nei luoghi più desolati e apparentemente al di fuori di questo terribile avvenimento."

Infine rivolse un sorriso a Lilyen

"Signorina, forse non ha ben capito che non ha alcuna importanza per me la salute di 10, 10000 o 10 milioni di bambini, io voglio solo quel libro, e vi ho cordialmente informato che grazie al alcuni miei mezzi, che non ho alcune intenzione di condividerne la natura e la preziosità con voi, sono a conoscenza che in quella stessa cittadina si trova la causa di questo dilagante male infantile.
Ora che lei lo faccia per i soldi o per salvare la salute mentale e la vita di sua figlia, che nel suo cuore sa bene che prima o poi anche lei sarà una vittima di questo infanticidio di massa, non me ne può importare di meno"

Avvicina il suo viso a quello della giovane donna, il suo sguardo e intenso e terribilmente freddo "Ma le posso assicurare che se io avrò quel libro, non ci saranno malattie mentali di nessun genere che impediranno a sua figlia di diventare bella e intelligente quanto la sua mamma"

[Lilyen Shelley]

Mentre il suo sguardo si avvicina, ti senti sempre di più piccola di fronte a lui.
Nei suoi occhi sembra quasi potersi intravedere l'infinito, e senti qualcosa, come un aura, farti pressione, come se improvvisamente ti avessero immerso in del fango caldo.
Improssivamente, nella tua mente vedi tua figlia mentre si contorce nel suo letto e urla a squarciagola
Ad un certo punto le contorsioni divengo del tutto innaturali per l'anatomia di un essere umano, senti le sua ossa spezzarsi mentre il suo viso e premuto sul materasso.
La carne si dilani, e da essa fluisce veloce il sangue che macchia il bianco e condito materasso
Tua figlia rialza il viso, ora del tutto deformato in maniera mostruosa, senza nessun traccia di occhi e della zanne al posto della normale dentatura, gridando con una doppia tonalità di voce, una infantile e una bestiale, "MAMMAAAAA!!!"
La visione termina, torni alla realtà ricoperta di abbondante e gelido sudore

[Lucas Caven]

Mentre Visione avvicina il suo viso a Lilyen, senti un brivido attraversarti la schiena,

[TUTTI]

Visione appena finito di pronunciare quelle parole. ritorna al suo posto, Lilyen sembra appena uscita da uno stato di trance,
"Signorina Lilyen, non si sente molto bene?" dice Visione

_________________
Non giocare mai con l'insurrezione. Ma quando la si inizia, mettersi bene in testa che bisogna andare sino in fondo. (Lenin)

06/02/2009 Oggi l'Italia cambia nome: benvenuti in Dittaturia.....
ProfiloMessaggio privatoHomePageMSN Messenger
Ian
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 09/11/07 19:47
Messaggi: 2614
Località: Kingdom Of Steel

MessaggioInviato: Lun Apr 14, 2008 10:20 am Rispondi citandoTorna in cima

[Brian Miller]

#Sempre meglio che non avere uno straccio di pista da seguire, dannazione. ma se crede che indagherò su fantasmi e cose simili si sbaglia di grosso.#

Vedo Visione avvicinarsi a Lilyen, che sembra intimorita da lui.

Dopo le parole pronunciate da Visione, Lilyen sembra disorientata, distante.

"Lilyen, che vi succede?" domando.

_________________
E' la mia opinione e la condivido ( Henri Monnier )

Moderatore LoTGD

Il mondo è pieno di IMP asd2

See You Space Cowboy
ProfiloMessaggio privato
Grifis
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 20:09
Messaggi: 1655
Località: La terra del Sole... Siracusa

MessaggioInviato: Mar Apr 15, 2008 1:11 pm Rispondi citandoTorna in cima

- Le Spectre -

Notai gli occhi e i muscoli del viso di Lylien spalancarsi e contrarsi per un attimo in una maschera di terrore, ripensai a quanto era successo poco prima, all'ingresso del padrone di casa e pian piano iniziavo a capire il perchè di questo suo orribile soprannome, o almeno credevo di capire.
L'espressione del mio volto non traspariva sentimento, anche se ero sinceramente preoccupato per la donna, e quando parlai la voce era imperturbabile, anni di recitazione mi permettevano questo e altro.

"Siete una persona fondamentalmente scorretta e meschina Monsieur Visione." lasciai che ci fosse un attimo di silenzio in modo che tutti potessero far proprie quelle parole, continuai. "Vi servite della gente senza nemmeno far finta di tenere a loro e non esitate a ricattarle, anche se spesso lo fate in maniera sottile, riuscendo a porre il vostro egocentrismo e la vostra passione per l'oggettistica antica al di sopra di tutto..." ancora un attimo di silenzio. "Provo per voi semplicemente ribrezzo e anche se vi aiuterò non mi dimenticherò di voi facilmente... sappiate che la spada della Giustizia cala prima o poi su tutti..."

Terminato di parlare sorrisi all'uomo, poi mi voltai verso Madame Lylien per sincerarmi di come stesse.

_________________
#nofriendzone
#cinquantasfumaturediGaldor
#dovèildistributoredidurexquandoserve

Fiero membro degli Orsetti Pisoloni asd2
Lupacchiotto di Fantasy Italia
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
Furianera
Arciere
Arciere


Registrato: 25/11/07 19:59
Messaggi: 1142

MessaggioInviato: Gio Apr 17, 2008 11:08 pm Rispondi citandoTorna in cima

Lilyen Shelley


Fu una strana sensazione, come se stessi sognando, ma quello era un incubo. Mi trovavo li, ero cosciente, vedevo ciò che accadeva a mia figlia ma pur quanto volessi aiutarla non potevo, non riuscivo a muovere le gambe, erano paralizzate, volevo gridare, chiedere aiuto ma non ci riuscivo, la voce mi moriva in gola. E così assistevo impotente a ciò che temevo di più al mondo da quando il morbo cominciò a circolare e a mietere le sue vittime tra i bambini.
Era come se qualcosa o qualcuno fosse riuscito a introdursi nel mio intimo, avesse frugato tra i miei pensieri più nascosti, li avesse tirati fuori e me li avesse sbattuti in faccia.

Tutto cessò, tutto tornò reale. Mi sentivo disorientata, distante, estranea. Il battito del mio cuore era lento e appena percettibile, il respiro lieve. Ero pallida. Guardavo ma non vedevo nulla, come se un velo fosse sceso sui miei profondi occhi neri. Aprì e chiusi le palpebre poche volte, ogni cosa tornò al suo posto, prima indistinto poi a poco a poco sempre più nitido. Mi sentivo circondata da un’atmosfera ovattata, soffusa, non sentivo alcun suono.

Mi voltai verso gli invitati ed infine verso di lui. Cominciai a capire. Visione, un nome non a caso. No, non era un caso, avevo avuto due visioni e sapevo che era lui l’artefice, non sapevo come ma sapevo che l’aveva fatto. Dopo tutto ammiravo l’occulto, lo scetticismo non sapevo cosa fosse.

Assottigliai gli occhi, le mie guance ripresero colore. Mi alzai bruscamente dalla sedia allontanandomi dal tavolo. Dovevo allontanarmi da lui, la sua vicinanza mi soffocava, invadeva la mia mente e opprimeva le mie emozioni.

Mi ripresi del tutto, sentivo le mie emozioni, ero me stessa e furiosa.


“Non so cosa più mi disgusta se il suo cinismo, il suo egoismo, il suo disprezzo per la vita o la sua arroganza e sfacciataggine. Crede di potere comprare le persone con un libro da conservare in uno scaffale come il De occulta philosophia, crede di riuscire a risolvere tutto sbattendo i suoi soldi in faccia agli altri? Ha mai sentito parlare di rispetto, legami, affetto, etica? Se lei è una persona troppo viscida soltanto per conoscere dei valori simili, le altre persone per grande fortuna non sono come lei.”

Mi fermai, feci un profondo respiro, poggiai una mano sulla fronte come per riflettere. Le mie parole furono pronunciate con astio e disprezzo.

“Bene, ha detto di essere un uomo di affari, e lo siete in pieno, materiale ed egoista. Ma ha bisogno di noi, ha bisogno che noi collaboriamo per ritrovare quel libro altrimenti non si sarebbe scomodato a chiamarci tutti in gran fretta e non ci avrebbe offerto una tale somma di denaro. Accetto. Cos’ho da perdere? Nulla. Sono restia a credere che il morbo potrà cessare ma vale la pena fare un tentativo, nel peggiore dei casi riesco a sottrarle dal conto bancario 200'000$. E sono sicura che lei è un uomo di parola, tanto lusso, tanta sicurezza, tanta arroganza, tanto mistero e riservatezza, non mantenere la parola data sarebbe una pesante caduta di stile, non è vero?”

_________________
Ci sono tanti modi per risponderti: mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niente, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto è l'uomo che cade nel burrone NOOOOoooo *puf*
ProfiloMessaggio privato
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Ven Apr 18, 2008 1:47 pm Rispondi citandoTorna in cima

#... se eviterete di leggerlo, non vi accadrà nella di male ... non è quello che mi preoccupa ...#
avevo paura di quello che avrebbe potuto farci uno come Visione con quel libro ...

... # cosa dovrei fare, accettare o no?#
la mia innata curiosità mi stava portando a propendere per accettare la proposta di Visione anche se quel suo "non penso che vi manchi il coraggio ..." e ciò che sapevo su quel libro mi facevano credere che non sarebbe stata una passeggiata... in quel momento un brivido gelido mi fece distogliere dalle mie elucubrazioni mentali e mi girai in direzione della donna ... sembrava apatica, persa in qualche incubo e ci avrei scommesso la testa che era opera di quel ... meschino personaggio che ci aveva invitati a casa sua...

"Signorina Lilyen, non si sente molto bene?"
#... fà pure lo spiritoso?..# in quel momento provai compassione per quella Lilyen Shelley...
...Lì pe lì persi le staffe e faticai non poco per dissimulare il profondo fastidio che provavo nei confronti di quell' ...uomo...

Allora mi alzai ...
" Signor Visione chiunque lei sia, mi pare che tutte e quattro le persone che lei in qualche modo ha persuaso a venire qui stasera sono d'accordo su un punto e cioè di accettare la sua richiesta... "
#.. seppure con qualche riserva ...#
"... sarebbe così gentile da darci qualche informazione in più sulla ... "missione" che intende affidarci?"

e rimasi lì, immobile, in piedi, a braccia incrociate in attesa della risposta di Visione non potendo fare a meno, ogni tanto, di lanciare occhiate preoccupate a Lilyen Shelley; ormai tutta l'antipatia che avevo provato in un primo momento nei suoi confronti si era tramutata nel sentimento opposto..

_________________
Non sò se il vento risponde ai miei soffi o son io che soffio sentendolo arrivare,
So solo che a volte ho voglia di tempesta ...
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Black_Lotus
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 21:07
Messaggi: 1500
Località: Tredozio (FC)

MessaggioInviato: Ven Mag 02, 2008 10:38 pm Rispondi citandoTorna in cima

"Può esserne certe signorina Shelley, la mia parola ha un grandissimo valore, molto più di quelli che lei definisce valori"

Dopo aver detto queste parole, Visione si appoggiò allo schienale della sedia, e sembra osservarvi con aria compiaciuta.

Poi si volta verso Lucas Caven

"Signor Lucas, le posso assicurare che tutto quello che potevo o volevo dirvi l'ho detto, ho detto dove svolgere l'incarico, ho detto in che cosa consiste l'incarico e ho elencato gli indubbi vantaggi per voi di portare a compito questa missione, più non saprei dirvi, sono una persona con moltissime risorse, ma nemmeno a me è dato sapere tutto"

Poi volse lo sguardo verso l'ospite mascherato

"Monsieur Le Spectre, il suo idealismo e la sua fiducia nella giustizia sono ammirevoli, ma a quanto pare siamo discordanti su due punti di importanza rilevante.
Il primo e che lei crede in quello strumento concettuale di oppressione e controllo chiamato giustizia, io invece no, e mi permetto di suggerirgli per mia esperienza che anche i fendenti della spada della giustizia sono facilmente defiabili su chi si preferisce con i mezzi giusti, proprio perchè la spada stessa e giusta per chiunque la imbracci, ma mai lo è per chi colpisce
Il secondo, e che personalmente mi ritengo una persona meno malvagia di quanto posso sembrare alla morale comune, io non costringo le persone, ma mostro la verità e le possibile conseguenze delle proprie scelte, ed e per questo che in genere ottengo la collaborazione e l'antipatia di chi mi conosce.
Se avessi voluto costringervi a fare quello che voglio, avrei perso meno tempo oltre a risparmiare parole e vivande"

Smette di parlare per mezza dozzina di secondi, in quel silenzio il suo sguardo si fa serio, e i suoi occhi guardano con decisione ma con calma il volto mascherato di Le Spectre

"Oh, ma scusatemi, fra i miei vizi o anche quello di lasciarmi andare a discorsi filosofici con cui non raramente annoio i miei ospiti"

Pronunciando queste parole, Visione sorride con una spontaneità in contrasto con il clima della situazione

Visione batte le mani 3 volte, un maggiordomo porta su un vassoio di quello che sembrerebbe oro bianco decorato, una bottiglia di assenzio e alcuni bicchierini in cristallo di vari colori, tutti decorati con diversi motivi sulla natura e sul popolo fatato

"Mi stavo quasi per dimenticarmi di ringraziarla di questo dono molto gridito, spero che sia gradito a tutti voi quanto è gradito a me"

_________________
Non giocare mai con l'insurrezione. Ma quando la si inizia, mettersi bene in testa che bisogna andare sino in fondo. (Lenin)

06/02/2009 Oggi l'Italia cambia nome: benvenuti in Dittaturia.....
ProfiloMessaggio privatoHomePageMSN Messenger
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mer Mag 14, 2008 8:46 pm Rispondi citandoTorna in cima

Non del tutto soddisfatto dalla risposta tornai al mio posto non prima di essermi assicurato che la signorina Shelley si fosse ripresa...

Presi un bicchierino colmo della profumata bevanda e rimasi per qualche secondo assorto ad asservare le sfumature colorate del bicchierino che avevo in mano
#... più conosco questo Mr. Visione e più mi chiedo quali siano le vere motivazioni che lo spingono ad averci riuniti in questa ... "impresa" ... #

in quel momento feci una cosa che mai mi sarei aspettato da mè stesso...

" Propongo un brindisi a quest'impresa..."
mi girai verso il nostro padrone di casa...
"... e ovviamente al nostro eccellente anfitrione ..."
... non ero riuscito ad evitare che una nota sarcastica prendesse posto nell'ultima frase ...
# ... e che quest'avventura finisca bene...#
poi mi rivolsi col bicchierino alzato verso i miei compagni e mi misi a sorseggiare il liquido dalle sfumature dorate ...

_________________
Non sò se il vento risponde ai miei soffi o son io che soffio sentendolo arrivare,
So solo che a volte ho voglia di tempesta ...
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Mostra prima i messaggi di:      
Nuovo TopicRispondi


 Vai a:   



Successivo
Precedente
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare gli allegati in questo forum



Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Copyright © 2003-2015 by Fantasy Italia