Portale   •  Indice del Forum   •  Cerca  •  Lista degli utenti  •  Gruppi utenti  •  Registrati  •  Profilo  •  Messaggi Privati  •  Login
 
 
 [Le urla dei bambini] Avventura Successivo
Precedente
Nuovo TopicRispondi
Autore Messaggio
Ian
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 09/11/07 19:47
Messaggi: 2614
Località: Kingdom Of Steel

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2008 2:53 pm Rispondi citandoTorna in cima

Brian Miller

Il giorno prima.

Sulla scrivania del mio ufficio trovai una lettera indirizzata a me. La aprii per leggerne il contenuto, dopo averla esaminata. Più che una lettera era un invito, da parte di un certo Ivan Bakuinen, a nome del suo padrone, al 667 di Washington Ave, alle 20.00. Diceva inoltre, che avrei potuto apprendere notizie utili alle indagini. Non so se fu per la mia naturale tendenza a cacciarmi in situazioni strane e pericolose o per qualche altro motivo, ma accettai l'invito.

Presente

Sono seduto al tavolo, in attesa di no so cosa e di chi non so chi. A fare gli onori di casa è stata una pertica di quasi due metri, dalla pelle bianca, quasi come quella di un albino. Emanava uno strano odore, un po' sgradevole, che contrastava con il suo curatissimo aspetto. Dopo un po' che aspetto, la porta si apre e lo stesso uomo che ha accolto me, fa entrare tre persone. Un ragazzo dall'aria tormentata, una donna molto attraente e...un tizio con metà volto coperto da una maschera che sembra uscito direttamente dal set de “Il Fantasma dell'Opera” e che aveva cortesemente declinato la richiesta di togliersi le scarpe, aspettando sulla porta, una risposta della pertica che faceva da maggiordomo. La donna mi guarda dritto negli occhi, io ricambio lo sguardo. Mi alzo senza distogliere lo sguardo e mi avvicino a lei e le tendo la mano.

“Detective Miller. Brian Miller, buonasera.”

_________________
E' la mia opinione e la condivido ( Henri Monnier )

Moderatore LoTGD

Il mondo è pieno di IMP asd2

See You Space Cowboy
ProfiloMessaggio privato
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2008 11:55 am Rispondi citandoTorna in cima

[Lucas Caven]

Seguì gli altri rimanendo in disparte per niente impressionato da tutto quello sfoggio di ricchezza
# chissà perché il signor Miller ha radunato persone tanto diverse fra loro? ... una donna che da come guardava i grandi arazzi alle pareti aveva l’aria di saperla lunga sull’argomento, un uomo dal volto coperto in parte da una maschera ed io che, in fondo, non ero altro che un ragazzo ricco e viziato…#
Mentre ero perso nei miei pensieri raggiungemmo una vasta sala da pranzo che per un momento lasciò a bocca aperta perfino me…
… mi tolsi le scarpe come richiesto da quello strano maggiordomo e solo in quel momento mi acccorsi di un uomo dalla corporatura massiccia che sedeva in fondo ad un lungo tavolo al centro della sala
#Probabilmente è il signor Miller…# pensai.
Fui smentito quando si alzò e strinse la mano alla donna al mio fianco presentandosi come Detective Brian Miller

# Un poliziotto …? Chiunque sia ad avermi invitato si stà rivelando sempre più enigmatico …#

Lì in piedi, scalzo ed incuriosito insieme ad altre tre persone mi domandai cos’altro mi dovessi aspettare …

_________________
Non sò se il vento risponde ai miei soffi o son io che soffio sentendolo arrivare,
So solo che a volte ho voglia di tempesta ...
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Black_Lotus
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 21:07
Messaggi: 1500
Località: Tredozio (FC)

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2008 12:50 am Rispondi citandoTorna in cima

"Non si preoccupi signore, il mio padrone mi ordina di chiederlo agli ospiti solo in funzione del proprio benessere, il mio padrone ci tiene che la servitù sottolinei sempre che l'ospite in una casa e secondo solo al padrone"

La parole dell'uomo sono scandite in maniera calma, sebbene Lilyen percepisce la forzature in quel tono eccessivamente calmo e suppone che la richiesta di " Le Spectre" abbia innervosito il domestico

"Se i signori si vogliono accomodare, la cena sara servita..."

in quel momento una porta a doppia anta si apre sulla parete ovest della stanza, e entrano vari camerieri senza calzature che servono a tavola varie pietanze molto raffinate (Tantè che certi piatti non vi sembra di averli mai visti) e poi si spostano in fila sulla parete ovest, in attesa di servirvi

"...ora"

Lucas ha una sensazione di Deja Vu, Mentre Le Spectre si rende conto che c'è un dettaglio che gli sfugge, ma la sue mente deve essersene accorta di quale sia solo a livello inconscio

_________________
Non giocare mai con l'insurrezione. Ma quando la si inizia, mettersi bene in testa che bisogna andare sino in fondo. (Lenin)

06/02/2009 Oggi l'Italia cambia nome: benvenuti in Dittaturia.....
ProfiloMessaggio privatoHomePageMSN Messenger
Furianera
Arciere
Arciere


Registrato: 25/11/07 19:59
Messaggi: 1142

MessaggioInviato: Lun Mar 10, 2008 11:29 pm Rispondi citandoTorna in cima

Lilyen Shelley

"Detective?! Un detective può permettersi questo lusso?!" Mi chiesi ma poi pensai che lui dovesse essere un invitato come gli altri e non il padrone di casa, dopo tutto nella lettera si era firmato Black, non aveva molto senso firmarsi con un falso nome e poi invitarmi a cena...
-Lilyen Shelley, docente di lingue classiche all'University of Nevada. Non siete voi il padrone di casa, giusto?-
Mentre parlavo entrarono dei camerieri anch'essi privi di calzature ma del padrone neanche l'ombra...
"Comincio ad innervosirmi..."

-Preferirei aspettare il padrone di casa, non è educato se ci accomodassimo senza conoscere nemmeno chi è stato così gentile ad invitarci questa sera...- Dissi in un tono sforzatamente amabile ed ironico

_________________
Ci sono tanti modi per risponderti: mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niente, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto è l'uomo che cade nel burrone NOOOOoooo *puf*

Ultima modifica di Furianera il Mar Mar 18, 2008 12:30 pm, modificato 1 volta in totale
ProfiloMessaggio privato
Grifis
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 20:09
Messaggi: 1655
Località: La terra del Sole... Siracusa

MessaggioInviato: Mar Mar 11, 2008 10:42 am Rispondi citandoTorna in cima

- Le Spectre -

Accennai un lieve inchino al maggiordomo "Mercì, il vostro padrone sa come istruire i suoi servitori..."
Detto questo entrai nella stanza e mi guardai intorno, intanto entrarono dei maggiordomi con parecchie pietanze che si fermarono lungo la parete in attesa di istruzioni.
Mi avvicinai al gruppetto formato dagli ospiti, qualcosa non mi convinceva affatto. - qualcosa non mi torna... ma cosa? -

"Che sgarbato, non mi sono presentato. Je suis Le Spectre. Dubito mi conosciate, ma il mio nome è piuttosto rinomato lungo il bacino della Senna..."

Dissi il tutto con tono amichievole ed affabile giocherellando con le dita sull'impugnatura del bastone.

_________________
#nofriendzone
#cinquantasfumaturediGaldor
#dovèildistributoredidurexquandoserve

Fiero membro degli Orsetti Pisoloni asd2
Lupacchiotto di Fantasy Italia
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mar Mar 11, 2008 4:31 pm Rispondi citandoTorna in cima

[Lucas Caven]

"L'ospite in una casa è secondo solo al padrone ..."

Stavo cominciando ad innervosirmi .....
# ... il nostro "caro" Signor Miller ci stà facendo assistere al suo ricco teatrino solo per impresionarci e renderci più malleabili alle sue richeste? ... è vero che gli devo un favore non da poco ma qui stiamo esagerando...# pensai ...
Notai che non ero l'unico ad essere in quello stato d'animo ..
La donna sembrava imapaziente quanto mè e quell'uomo mezzo mascherato? # ... come ha detto di chiamarsi? .... Le Spectre # non sò perchè ma non mi stava simpatico specialmente per come stava giocherellando con il suo bastone, ...
Quando entrarono i camerieri ebbi un Deja Vu, feci una risatina ironica, # .. chissà mai dove avrò visto una cosa del genere... #
a quella scena il mio nervosismo salì di qualche "punto"
Mi rivolsi a quello strano maggiordomo ..
"Non mi fraintenda, sono onorato di ricevere cotante attenzioni ma sono d'accordo con la Signora ... preferirei aspettare il padrone di casa prima di prendere posto ..."
poi mi rivolsi ai miei compagni di "sventura" ..
"Comunque mi presento mi chiamo Caven, Lucas Caven, .. piacere di fare la vostra conoscenza."
#non avrei dovuto dire il mio cognome! ... ma perchè preoccuparsi poi? tanto ormai non credo che mi abbiano fatto scappare di casa per fare la pubblicità dei biscotti in tv ...#
pensai che ormai visto dove ero arrivato era inutile farsi tanti problemi, era meglio aspettare comodamente gli eventi futuri ...
e appoggiando una mano sullo schienale di una delle sedie di fronte a mè rimasi in attesa ...

_________________
Non sò se il vento risponde ai miei soffi o son io che soffio sentendolo arrivare,
So solo che a volte ho voglia di tempesta ...
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Ian
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 09/11/07 19:47
Messaggi: 2614
Località: Kingdom Of Steel

MessaggioInviato: Lun Mar 17, 2008 6:47 pm Rispondi citandoTorna in cima

[Brian Miller]

La donna e il ragazzo, che si è presentato come Lucas Caven, sembrano abbastanza nervosi. Il tizio mascherato, Le Spectre, sembra più calmo o, se è agitato, non lo da a vedere.

"Signori, non mi sembra il caso di essere cos' tesi" dico "Per quanto stramba sia la maniera di accogliere gli ospiti in questa casa, se il apdrone non avesse voluto farci accomodare, non ci avrebbe fatto condurre in sala da pranzo e tanto meno a piedi scalzi."

Poi, risedendomi, mi rivolgo direttamente al ragazzo e domando:

"Caven. Quei Caven?"

_________________
E' la mia opinione e la condivido ( Henri Monnier )

Moderatore LoTGD

Il mondo è pieno di IMP asd2

See You Space Cowboy

Ultima modifica di Ian il Mar Mar 18, 2008 1:25 pm, modificato 1 volta in totale
ProfiloMessaggio privato
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mar Mar 18, 2008 9:17 am Rispondi citandoTorna in cima

... #ecco lo sapevo che dovevo stare zitto !... bè tantovale farla finita ..# e rivolgendomi al detective lo fisso a lungo prima di parlare ...
" Sì ... quei Caven ..." e mentre parlo continuo a fissarlo negli occhi con orgoglio ... è vero che i miei si sono dimostrati dei carcerieri negli ultimi anni ma provengo lo steso da una famiglia che affonda le sue radici nel passato ... # qualunque cosa sia successa rimango orgoglioso dell mio cognome. Questa serata si preannuncia interessante ... #.
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Furianera
Arciere
Arciere


Registrato: 25/11/07 19:59
Messaggi: 1142

MessaggioInviato: Mar Mar 18, 2008 12:43 pm Rispondi citandoTorna in cima

Lilyen Shelley


-Le spectre?! Mai sentito dire anche se è difficile che voi passiate inosservato, avete lasciato la Francia da molto?- Quell’uomo mi aveva incuriosita molto e durante il tragitto per la sala da pranzo non avevo fatto che chiedermi chi fosse o perché avesse il volto coperto. Era l'unico insieme al detective a non essere turbato e impaziente, ma io non mi sarei mai tranquillizzata finché non avessi scoperto come diavolo facesse Black a sapere del mio interesse per l'occulto, non mi davo pace e tenace com'ero lo avrei scoperto ad ogni costo.

-Caven? Voi siete molto conosciuti anche per me che vivo in America da poco più di un anno…- dissi al ragazzo. "compagnia interessante..." pensai

_________________
Ci sono tanti modi per risponderti: mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niente, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto è l'uomo che cade nel burrone NOOOOoooo *puf*
ProfiloMessaggio privato
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mar Mar 18, 2008 12:57 pm Rispondi citandoTorna in cima

Mi voltai verso la donna
Aveva ragione per mia sfortuna siamo molto conosciuti e questo non farà che darmi problemi in futuro. # comunque non per questo devo dimenticare le buone abitudini..#
" Sì è vero ... la mia non è quello che si può definire una famiglia poco nota... La prego di accettare le mie scuse se prima non ho mostrato un minimo di gentilezza " e con un piccolo inchino dissi " Gradirei d'ora in poi che non utilizziate il mio cognome in pubblico, ne va della mia ... sicurezza comunque sono felice di fare la vostra conoscenza, Professoressa Shelley..." il nervosismo rischiava di farmi perdere le buone maniere...
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Ian
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 09/11/07 19:47
Messaggi: 2614
Località: Kingdom Of Steel

MessaggioInviato: Mar Mar 18, 2008 1:30 pm Rispondi citandoTorna in cima

[Brian Miller]

*Una professoressa, un rampollo, un detective e...un tizio mascherato che non ho idea di come definire. Strano assortimento.*

"Suppongo che tutti abbiate ricevuto una lettera. E se c'era scritto qualcosa che ci ha convinti tutti ad accettare l'invito, è evidente che chi ha spedito quelle lettere sa qualcosa sul nostro conto. Avete in mente qualcuno che vi conosca tanto bene.?"

_________________
E' la mia opinione e la condivido ( Henri Monnier )

Moderatore LoTGD

Il mondo è pieno di IMP asd2

See You Space Cowboy
ProfiloMessaggio privato
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mar Mar 18, 2008 1:59 pm Rispondi citandoTorna in cima

#... Buona domanda ... considerando che sono rimasto chiuso in casa una buona parte della mia vita non vedo come qualcuno potrebbe conoscermi tanto bene... a meno che... non abbia ricevuto informazioni sul mio conto dal mio maggiordomo.... #
Mi rivolsi al detective
" Al momento sono stupito quanto lei su questo fantomatico Signor Miller ma d'altronde chi si può permettere una casa come questa non credo che abbia problemi a procurarsi un certo tipo di informazioni ... " tirai fuori la lettere dalla tasca dello zaino in cui era rimasta dalla sera prima " Mi piacerebbe scoprirlo di persona ..." dissi questo scoccando uno sguardo all'ampio salone cercando lo strano maggiordomo ...
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Furianera
Arciere
Arciere


Registrato: 25/11/07 19:59
Messaggi: 1142

MessaggioInviato: Mar Mar 18, 2008 3:26 pm Rispondi citandoTorna in cima

Lilyen Shelley


“Strano, un Caven che si nasconde… Ma perché noi, che legame abbiamo? A che scopo?”
-Credo che più che convinti ci ha costretto, altrimenti non saremmo venuti di gran corsa qui e avremmo stracciato quella lettera… La mia è firmata con il nome di John Black, non so chi sia e come abbia avuto certe informazioni.- Non tirai fuori la lettera né menzionai il libro.

_________________
Ci sono tanti modi per risponderti: mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niente, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto è l'uomo che cade nel burrone NOOOOoooo *puf*
ProfiloMessaggio privato
Grifis
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 20:09
Messaggi: 1655
Località: La terra del Sole... Siracusa

MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2008 12:46 am Rispondi citandoTorna in cima

- Le Spectre -

"Effettivamente sono giunto dal vecchio continente decisamente di recente, e il vostro signor... Black o Miller... si fa chiamare anche Folletto d'assenzio e mi ha contattato tramite un'email."
Rivolto a Lylien continuò.
"Ad ogni modo sono il più grande cacciatore di non morti, erede ideale dei Valerius in Transilvania e dello stesso Van Helsing ad Amsterdam"
Sorrisi alla donna, chi sa cosa avrebbe pensato di me, magari mi avrebbe dato del matto.

_________________
#nofriendzone
#cinquantasfumaturediGaldor
#dovèildistributoredidurexquandoserve

Fiero membro degli Orsetti Pisoloni asd2
Lupacchiotto di Fantasy Italia
ProfiloMessaggio privatoMSN Messenger
infra
Sentinella
Sentinella


Registrato: 21/01/08 18:26
Messaggi: 126
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2008 8:35 am Rispondi citandoTorna in cima

" ... ed immagino che la modestia sia una delle virtù del cacciatori di non morti ..." dissi con aria polemica ...
" Più vado avanti in questa storia, meno ci capisco qualcosa ... Una Professoressa di lingue classiche, un Detective, uno studioso di antichi testi e mister modestia laggiù" dissi indicando con un rapido gesto del mento le persone menzionate " ... chiunque sia il padrone di casa è riuscito a solleticare la mia curiosità ..." ... #Sempre che avremo mai l'occasione di vederlo ...# ma quest'ultima osservazione la tenni per mè.
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Mostra prima i messaggi di:      
Nuovo TopicRispondi


 Vai a:   



Successivo
Precedente
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare gli allegati in questo forum



Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Copyright © 2003-2015 by Fantasy Italia