Portale   •  Indice del Forum   •  Cerca  •  Lista degli utenti  •  Gruppi utenti  •  Registrati  •  Profilo  •  Messaggi Privati  •  Login
 
 
 E se rimaniamo alla seconda? Successivo
Precedente
Nuovo TopicRispondi
Autore Messaggio
Dr. Randazzo
Scudiero
Scudiero


Registrato: 12/12/07 14:16
Messaggi: 86

MessaggioInviato: Ven Mag 18, 2007 9:12 pm Rispondi citandoTorna in cima

Condivido le critiche alla thac0, ma nessuno ha valutato le classi di prestigio.... irruolabili della 3° e seguenti: la 2° ed è molto più intuitiva e ha classi più pittoriche.
ProfiloMessaggio privato
Loris
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 22/10/05 21:19
Messaggi: 2140
Località: Latina, IT

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 11:40 am Rispondi citandoTorna in cima

arayan72 ha scritto:
Vi riporto in breve, secondo me, i principali pregi e difetti di AD&D e D&D 3.x


Sull'iniziativa sono d'accordo con te, come sulla velocità dell'arma che in D&D3 non è stata più presa in considerazione... Hanno però inserito la destrezza come modificatore dell'iniziativa. In più l'iniziativa non è più di gruppo, ma personale.


I PX differenziati per ogni classe? Perchè dovrebbe essere così? I ladri tecnicamente salgono prima degli altri. Un ladro di 2° diventa più o meno equivalente ad un guerriero di 1°lv, quindi potrebbe fare da "guerriero di scorta" in un combattimento.

I tiri abilità preferisco quelle della 3Ed.

Il giocatore può fare tutto (o quasi), scalare pareti, ascoltare rumori, osservare i dettagli, costruirsi un'arco... senza avere l'abilità. Ma non sarà mai all'altezza di uno personaggio "allenato" in quelle abilità, ma nonostante tutto, ha delle possibilità, di riuscita, non legate all'umore del DM.

AD&D ha un grosso, enorme difetto.

Elfo con destrezza 19 e armatura da campo (o completa, non ricordo) : CA -4. Se ha l'abilità "acrobazia" può fare le capriole, sputare in alto e centrarsi un occhio, il tutto mentre fa una piroetta, sdraiarsi e alzarsi con un colpo di reni. Non ci sono malus sulle armature.

Stesso elfo in 3Ed ha CA 0, perchè l'armatura da campo gli annulla ogni bonus di destrezza, e ad un'eventuale prova di acrobazia (nascondersi, muoversi silenziosamente) ha MALUS di -8 !!!! (Praticamente, se cade, deve rialzarsi a gattoni)

Un PG con armatura pesante in 3ed ha il passo felpato di Mazinga.


Per quanto riguarda l'appiattimento delle caratteristiche...

18 e 19 sono uguali... ma non ci sono limiti di crescita.

Se in AD&D un uomo con forza 18 è un energumeno... Perchè deve avere la stessa forza di un Troll che è tre volte più grande??

Un troll in D&D3 ha forza 23. (+6)

In AD&D un PG fa un danno di 1d8 (mettiamo con la spada) + la forza.
Una creatura media fa 1d8. Può essere un orco, o un drago in miniatura, ma non somma mai la forza.

In 3Ed la forza è applicata anche ai mostri.... e pure bene.
Idem per i punti ferita. I mostri in AD&D non sommano il bonus di costituzione.

Imho i critici in D&D3 sono perfetti.

Un'ascia ha il critico x3. La falce ha un critico x4.
Un'arma ricurva ha un critico di 18-20.

Semplice : la curvatura dell'arma garantisce una maggiore superficie di taglio con la stessa lunghezza, ed è molto più pericolosa.

Guarda le katane giapponesi... che sono famose proprio per questo motivo.

Se questo discorso è applicabile ai PG che possono fare male... lo stesso è applicabile ai mostri.

Discorso a parte sulle CdP....

il D20 ti permette di avere più margine di errore anzichè il classico 1-2 su d6. (33% fisso)

IL TIRO SUL MORALE CHE IN 3ED NON HANNO RIPORTATOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

_________________
Il mio Flickr : http://www.flickr.com/photos/pegasolt/
ProfiloMessaggio privatoHomePageMSN Messenger
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 2:10 pm Rispondi citandoTorna in cima

Loris ha scritto:
arayan72 ha scritto:
Vi riporto in breve, secondo me, i principali pregi e difetti di AD&D e D&D 3.x


Sull'iniziativa sono d'accordo con te, come sulla velocità dell'arma che in D&D3 non è stata più presa in considerazione... Hanno però inserito la destrezza come modificatore dell'iniziativa. In più l'iniziativa non è più di gruppo, ma personale.


I PX differenziati per ogni classe? Perchè dovrebbe essere così? I ladri tecnicamente salgono prima degli altri. Un ladro di 2° diventa più o meno equivalente ad un guerriero di 1°lv, quindi potrebbe fare da "guerriero di scorta" in un combattimento.

I tiri abilità preferisco quelle della 3Ed.

Il giocatore può fare tutto (o quasi), scalare pareti, ascoltare rumori, osservare i dettagli, costruirsi un'arco... senza avere l'abilità. Ma non sarà mai all'altezza di uno personaggio "allenato" in quelle abilità, ma nonostante tutto, ha delle possibilità, di riuscita, non legate all'umore del DM.

AD&D ha un grosso, enorme difetto.

Elfo con destrezza 19 e armatura da campo (o completa, non ricordo) : CA -4. Se ha l'abilità "acrobazia" può fare le capriole, sputare in alto e centrarsi un occhio, il tutto mentre fa una piroetta, sdraiarsi e alzarsi con un colpo di reni. Non ci sono malus sulle armature.

Stesso elfo in 3Ed ha CA 0, perchè l'armatura da campo gli annulla ogni bonus di destrezza, e ad un'eventuale prova di acrobazia (nascondersi, muoversi silenziosamente) ha MALUS di -8 !!!! (Praticamente, se cade, deve rialzarsi a gattoni)

Un PG con armatura pesante in 3ed ha il passo felpato di Mazinga.


Per quanto riguarda l'appiattimento delle caratteristiche...

18 e 19 sono uguali... ma non ci sono limiti di crescita.

Se in AD&D un uomo con forza 18 è un energumeno... Perchè deve avere la stessa forza di un Troll che è tre volte più grande??

Un troll in D&D3 ha forza 23. (+6)

In AD&D un PG fa un danno di 1d8 (mettiamo con la spada) + la forza.
Una creatura media fa 1d8. Può essere un orco, o un drago in miniatura, ma non somma mai la forza.

In 3Ed la forza è applicata anche ai mostri.... e pure bene.
Idem per i punti ferita. I mostri in AD&D non sommano il bonus di costituzione.

Imho i critici in D&D3 sono perfetti.

Un'ascia ha il critico x3. La falce ha un critico x4.
Un'arma ricurva ha un critico di 18-20.

Semplice : la curvatura dell'arma garantisce una maggiore superficie di taglio con la stessa lunghezza, ed è molto più pericolosa.

Guarda le katane giapponesi... che sono famose proprio per questo motivo.

Se questo discorso è applicabile ai PG che possono fare male... lo stesso è applicabile ai mostri.

Discorso a parte sulle CdP....

il D20 ti permette di avere più margine di errore anzichè il classico 1-2 su d6. (33% fisso)

IL TIRO SUL MORALE CHE IN 3ED NON HANNO RIPORTATOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!


Qulache piccola inesattezza l'hai scritta Wink
INIZIATIVA: in ad&d l'iniziativa può essere sia personale che di gruppo pag 127 del manuale Wink non hai notato poi che quando giochiamo noi tramo si un solo dado, ma ognuno fa punteggi diversi perchè applico la velocità di ogni arma del gruppo Wink

ARMATURA: hai scritto una frescaccia Wink anche in ad&d ci sono i modificatori per le armature, li uso solo in casi particolari però per non appesantire il gioco Wink prova a chiedermi di nuoatare con l'armatura da campo e vedrai Wink vedi le regole per l'ingombro nel manuale vedi per questo le regole per l'ingombro da pag 104 a pag 107 Wink

sulla capacità di fare i danni in 3° ne avevamo già parlato, il sistema dei critici è esagerato a mio avviso, anche perchè i mostri di basso livello dalla 2° all 3° non sono cambiati , ma la capacità di far danni è aumentata in maniera sproporzionata per i pg, con critici x3 x4 e con 18/20 , e le possibilità degli attacchi multipli, esseri tipo coboldi e goblin non hanno più ragione di esistere Evil or Very Mad
al primo livello di ad&d un gruppetto di coboldi aveva una sua ragione d'essere.

sono stati potenziati solo i mostri di medio alto livello, ma con le abilità delle "fantastiche" classi di prestigio, non sono sicuro che siano cambiamenti sostanziali.........insomma con in giro arcieri arcani che colpiscono sempre, pure attraverso i muri Wink

Sul sistema dei punti esperienza anche tu avevi detto che faceva schifo nella 3° Wink

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
arayan72
Scudiero
Scudiero


Registrato: 28/04/05 17:11
Messaggi: 70
Località: Kitauoya-Nishimachi, Nara

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 2:26 pm Rispondi citandoTorna in cima

Citazione:

INIZIATIVA: in ad&d l'iniziativa può essere sia personale che di gruppo pag 127 del manuale Wink non hai notato poi che quando giochiamo noi tramo si un solo dado, ma ognuno fa punteggi diversi perchè applico la velocità di ogni arma del gruppo

Verissimo infatti con me come master si tirava SEMPRE in maniera individuale.

Citazione:
ARMATURA: hai scritto una frescaccia anche in ad&d ci sono i modificatori per le armature, li uso solo in casi particolari però per non appesantire il gioco Wink prova a chiedermi di nuoatare con l'armatura da campo e vedrai Wink vedi le regole per l'ingombro nel manuale vedi per questo le regole per l'ingombro da pag 104 a pag 107

Vero anche questo, ricordo che c'era addirittura il peso calcolato delle armature (e degli oggetti in genere) che rallentavano i PG... altrimenti tutti i ladri in full plate Wink

Citazione:
I PX differenziati per ogni classe? Perchè dovrebbe essere così? I ladri tecnicamente salgono prima degli altri. Un ladro di 2° diventa più o meno equivalente ad un guerriero di 1°lv, quindi potrebbe fare da "guerriero di scorta" in un combattimento.

I px differenziati servono a più cose: 1) puoi permtterti di "sgavare" qualche abilità di qualche classe e poi farla salire più lentamente, o il contrario e risulta più divertente da giocare; 2) evita liti tra giocatori immaturi sul "sei passato tu ed io no" Wink Very Happy

Citazione:
I tiri abilità preferisco quelle della 3Ed.

Anch'io
Citazione:
18 e 19 sono uguali... ma non ci sono limiti di crescita.

E questa è una cavolata perchè per ogni specie c'è un limita fisiologico di crescita... un kender non può raggiungere la forza di un titano Wink

Citazione:
Imho i critici in D&D3 sono perfetti.

Un'ascia ha il critico x3. La falce ha un critico x4.
Un'arma ricurva ha un critico di 18-20.

Io parlavo del re-test con il dado... una volta che fai 20, IMHO, fai critico... che cavolata è ritirare se lo colpisci di nuovo? Da critico potresti non colpire affatto... una delle prime regole che ho cassato...

_________________
Associazione culturale EPICA (MC)
Coordinatore e Resposabile Staff GdR Italia Il Portale Italiano dei Giochi di Ruolo
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Wulfgardr
Sentinella
Sentinella


Registrato: 12/12/07 13:04
Messaggi: 155

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 2:59 pm Rispondi citandoTorna in cima

dablas ha scritto:

INIZIATIVA: in ad&d l'iniziativa può essere sia personale che di gruppo pag 127 del manuale Wink non hai notato poi che quando giochiamo noi tramo si un solo dado, ma ognuno fa punteggi diversi perchè applico la velocità di ogni arma del gruppo Wink

ARMATURA: hai scritto una frescaccia Wink anche in ad&d ci sono i modificatori per le armature, li uso solo in casi particolari però per non appesantire il gioco Wink prova a chiedermi di nuoatare con l'armatura da campo e vedrai Wink vedi le regole per l'ingombro nel manuale vedi per questo le regole per l'ingombro da pag 104 a pag 107 Wink

sulla capacità di fare i danni in 3° ne avevamo già parlato, il sistema dei critici è esagerato a mio avviso, anche perchè i mostri di basso livello dalla 2° all 3° non sono cambiati , ma la capacità di far danni è aumentata in maniera sproporzionata per i pg, con critici x3 x4 e con 18/20 , e le possibilità degli attacchi multipli, esseri tipo coboldi e goblin non hanno più ragione di esistere Evil or Very Mad
al primo livello di ad&d un gruppetto di coboldi aveva una sua ragione d'essere.

sono stati potenziati solo i mostri di medio alto livello, ma con le abilità delle "fantastiche" classi di prestigio, non sono sicuro che siano cambiamenti sostanziali.........insomma con in giro arcieri arcani che colpiscono sempre, pure attraverso i muri Wink

Sul sistema dei punti esperienza anche tu avevi detto che faceva schifo nella 3° Wink


Per l'armatura c'erano regole opzionali pure sul tipo di armatura a seconda del tipo di arma che la colpiva e sulla resistenza delle armature stesse.
IMHO i ladri erano fatti in maniera decisamente migliore, come anche i paladini e i ranger. Le classi di prestigio della 3ed le trovo assolutamente inutili, ma pare che piacciano tanto. Il sistema dei px è sballato nella terza, per quanto l'unicità della tabella dei px può rendere il gioco meno "competitivo" (mi sa che ho sbagliato vocabolo).
Io continuo a trovare la 3.5 sbilanciata a favore dei pg e tra i pg sbilanciata a favore di alcune classi. Mancando i limiti razziali (sto immaginando un halfling con forza 25...), mancando le classi "culturali", ed invece essendo ancora più basato sui combattimenti e sulle miniature, la 3a edizione di D&D ha perso molto; ma quello che aperso a livello di RPG l'ha guadagnato in popolarità e appetibilità per le generazioni giovani.
Mia opinione of course (specifico sempre dato che altrimenti mi si accusa di parzialità, di visione chiusa etc....).
ProfiloMessaggio privato
arayan72
Scudiero
Scudiero


Registrato: 28/04/05 17:11
Messaggi: 70
Località: Kitauoya-Nishimachi, Nara

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 3:07 pm Rispondi citandoTorna in cima

Citazione:

Per l'armatura c'erano regole opzionali pure sul tipo di armatura a seconda del tipo di arma che la colpiva e sulla resistenza delle armature stesse.
IMHO i ladri erano fatti in maniera decisamente migliore, come anche i paladini e i ranger. Le classi di prestigio della 3ed le trovo assolutamente inutili, ma pare che piacciano tanto. Il sistema dei px è sballato nella terza, per quanto l'unicità della tabella dei px può rendere il gioco meno "competitivo" (mi sa che ho sbagliato vocabolo).
Io continuo a trovare la 3.5 sbilanciata a favore dei pg e tra i pg sbilanciata a favore di alcune classi. Mancando i limiti razziali (sto immaginando un halfling con forza 25...), mancando le classi "culturali", ed invece essendo ancora più basato sui combattimenti e sulle miniature, la 3a edizione di D&D ha perso molto; ma quello che aperso a livello di RPG l'ha guadagnato in popolarità e appetibilità per le generazioni giovani.
Mia opinione of course (specifico sempre dato che altrimenti mi si accusa di parzialità, di visione chiusa etc....).

Quoto ogni parola!!! Infatti non mi ricordavo la storia degli esagoni e miniature (perchè cassata a priori) che fa di questo gdr ancor di più "un videogame"! Guardate quanto spazio si dava nel manuale di AD&D all'interpretzione e confronatelo con la 3...

_________________
Associazione culturale EPICA (MC)
Coordinatore e Resposabile Staff GdR Italia Il Portale Italiano dei Giochi di Ruolo
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 5:49 pm Rispondi citandoTorna in cima

Wulfgardr ha scritto:
dablas ha scritto:

INIZIATIVA: in ad&d l'iniziativa può essere sia personale che di gruppo pag 127 del manuale Wink non hai notato poi che quando giochiamo noi tramo si un solo dado, ma ognuno fa punteggi diversi perchè applico la velocità di ogni arma del gruppo Wink

ARMATURA: hai scritto una frescaccia Wink anche in ad&d ci sono i modificatori per le armature, li uso solo in casi particolari però per non appesantire il gioco Wink prova a chiedermi di nuoatare con l'armatura da campo e vedrai Wink vedi le regole per l'ingombro nel manuale vedi per questo le regole per l'ingombro da pag 104 a pag 107 Wink

sulla capacità di fare i danni in 3° ne avevamo già parlato, il sistema dei critici è esagerato a mio avviso, anche perchè i mostri di basso livello dalla 2° all 3° non sono cambiati , ma la capacità di far danni è aumentata in maniera sproporzionata per i pg, con critici x3 x4 e con 18/20 , e le possibilità degli attacchi multipli, esseri tipo coboldi e goblin non hanno più ragione di esistere Evil or Very Mad
al primo livello di ad&d un gruppetto di coboldi aveva una sua ragione d'essere.

sono stati potenziati solo i mostri di medio alto livello, ma con le abilità delle "fantastiche" classi di prestigio, non sono sicuro che siano cambiamenti sostanziali.........insomma con in giro arcieri arcani che colpiscono sempre, pure attraverso i muri Wink

Sul sistema dei punti esperienza anche tu avevi detto che faceva schifo nella 3° Wink


Per l'armatura c'erano regole opzionali pure sul tipo di armatura a seconda del tipo di arma che la colpiva e sulla resistenza delle armature stesse.
IMHO i ladri erano fatti in maniera decisamente migliore, come anche i paladini e i ranger. Le classi di prestigio della 3ed le trovo assolutamente inutili, ma pare che piacciano tanto. Il sistema dei px è sballato nella terza, per quanto l'unicità della tabella dei px può rendere il gioco meno "competitivo" (mi sa che ho sbagliato vocabolo).
Io continuo a trovare la 3.5 sbilanciata a favore dei pg e tra i pg sbilanciata a favore di alcune classi. Mancando i limiti razziali (sto immaginando un halfling con forza 25...), mancando le classi "culturali", ed invece essendo ancora più basato sui combattimenti e sulle miniature, la 3a edizione di D&D ha perso molto; ma quello che aperso a livello di RPG l'ha guadagnato in popolarità e appetibilità per le generazioni giovani.
Mia opinione of course (specifico sempre dato che altrimenti mi si accusa di parzialità, di visione chiusa etc....).



Che dire?
quoto ogni parola Very Happy

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
Loris
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 22/10/05 21:19
Messaggi: 2140
Località: Latina, IT

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 6:09 pm Rispondi citandoTorna in cima

dablas ha scritto:

Qulache piccola inesattezza l'hai scritta Wink


Pignolo.... linguaccia

dablas ha scritto:

INIZIATIVA:


Infatti l'inizativa di AD&D è buona... è quella di D&D3 che non conta la velocità delle armi... di contro quella di AD&D non conta la Dex dei PG!

dablas ha scritto:

ARMATURA:


Bhe... mi sembra ovvio che nuotare con una full plate sia leggermente difficoltoso.... Razz

In 3Ed l'armatura influsce tantissimo sulla destrezza di un PG, (e quindi sulla classe armatura!!!) cosa che in AD&D non avviene, almeno sulla CA


dablas ha scritto:

ma la capacità di far danni è aumentata in maniera sproporzionata per i pg, con critici x3 x4 e con 18/20 , e le possibilità degli attacchi multipli, esseri tipo coboldi e goblin non hanno più ragione di esistere Evil or Very Mad
al primo livello di ad&d un gruppetto di coboldi aveva una sua ragione d'essere.


Da conoscitore della 3ed ti dico che ti sbagli... forse perchè te hai un brutto vizio.... quello di usare sempre creature che attaccano con armi naturali...

Twisted Evil Rolling Eyes Wink

Allora, in 3Ed i mostri umanoidi possono usare le armi e armature normalmente, e fanno i danni delle armi + il bonus di forza... 4 Goblin con arco o spada iniziano ed essere pericolosi per un gruppetto di PG del 1° o 2° livello.

Considerando che hanno 8PF, CA (nudi) 8... (4 se hanno armature di cuoio) e THAC0 19.... e girano mediamente tra i 4 e i 9 esemplari.... Un gruppetto di 1-2° livello rischia di passare un pessimo quarto d'ora.

Idem per i coboldi, che pur avendo 4pf di media... hanno CA 7 di base, e attaccano sempre un gruppo.

Per gli attacchi multipli, i PG prendono 1 attacco in più ogni 5 punti di THAC0 NATURALE. (senza contare i bonus di forza, specializzazione...) con il malus di -5 non annullabile.

Ovvero THAC0 20-15 = 1 attacco.
THAC0 14-10 = 2 attacchi (uno con THAC0 14 l'altro con THAC19)
THAC0 9 - 4 = 3 attacchi. (uno con THAC0 9, il secondo con 14, il terzo con 19).


Praticamente un guerriero fa 2 attacchi a partire dal 6°lv, 3 attacchi all'11°lv, 4 attacchi al 20°lv, 5 se ha una seconda arma.

(Se i calcoli l'ho fatti male perdonatemi)

Non mi pare che ci sia molta differenza con AD&D.

Un arma in più gli garantisce solo 1 attacco in più a round, ma se non hanno il talento, il malus è -5 per il primo attacco, -10 per il secondo.
Se rispettano tutte le regole, (due talenti spesi) hanno 0 al primo (e successivi) e -2 all'attacco con l'arma secondaria.

Altra novità è che le creature possono avere delle classi. Il che rende chiaro l'idea, che teoricamente è possibile creare un esercito di 20 goblin barbari di 20° lv.

dablas ha scritto:

sono stati potenziati solo i mostri di medio alto livello, ma con le abilità delle "fantastiche" classi di prestigio, non sono sicuro che siano cambiamenti sostanziali.........insomma con in giro arcieri arcani che colpiscono sempre, pure attraverso i muri Wink


Discorso di cui sopra.
Le CdP te le sbatti sui denti, se oltre ad essere PP il giocatore, lo è anche il DM.... Wink

Perchè, quando al DM gli prendono i 5 minuti... Ti crea un Minotauro Bianco Mago. Wink

Poi io le CdP le utilizzo come "contorno". Difficilmente le uso per i miei PNG...

dablas ha scritto:

Sul sistema dei punti esperienza anche tu avevi detto che faceva schifo nella 3° Wink
Twisted Evil Rolling Eyes Wink

Infatti ho sempre detto che l'assegnazione dei PX d AD&D è ottimo, e che mi sono studiato un sistema (in 3ED) per renderlo simile... Con valori standard, si possono calcolare i PX (molto vicini a quelli per AD&D) di tutti i mostri di 3Ed.

Io criticavo il passaggio di livello. Wink

Wulfgardr ha scritto:

Per l'armatura c'erano regole opzionali pure sul tipo di armatura a seconda del tipo di arma che la colpiva e sulla resistenza delle armature stesse.


Tecnicamente le armature hanno durezza e pf.... solo che non lo calcola mai nessuno. Wink



Wulfgardr ha scritto:

IMHO i ladri erano fatti in maniera decisamente migliore,


IMHO è il contrario. In AD&D un ladro può iniziare ad utilizzare gli oggetti magici dal 9°lv, fosse anche l'acciarino a fulmini.

In 3Ed i ladri possono utilizzare gli oggetti magici già dal primo livello... (anche se è altamente sconsigliabile... Wink)

Wulfgardr ha scritto:

Il sistema dei px è sballato nella terza, per quanto l'unicità della tabella dei px può rendere il gioco meno "competitivo" (mi sa che ho sbagliato vocabolo).


L'80% dei giocatori (io compreso) che hanno visto le due edizioni la pensano come te!

Wulfgardr ha scritto:

Io continuo a trovare la 3.5 sbilanciata a favore dei pg e tra i pg sbilanciata a favore di alcune classi. Mancando i limiti razziali (sto immaginando un halfling con forza 25...)


Tecnicamente impossibile.

18 come punteggio di forza (3d6) -2 raziale = punteggio massimo 16.

1 punto ogni 4 livelli : (Max forza 21 al 20° livello.) linguaccia

Apparte scherzi, imporre le "limitazioni raziali" mi sembra un'assurdità.

Sarebbe da dire, che tutti sono fatti con lo stampino, e non possono superare una certa soglia. Certo, vedere un Halfling con forza 21 anche a me stonerebbe un pò... ma stiamo parlando del 20°lv.

AD&D ha anche le limitazioni di livello per razza. Ovvero non può esistere un elfo mago (correggetemi se sbaglio) di 13°lv, come un Halfing ladro di 9°. E i leggendari maghi elfici???

Wulfgardr ha scritto:

mancando le classi "culturali", ed invece essendo ancora più basato sui combattimenti e sulle miniature, la 3a edizione di D&D ha perso molto; ma quello che aperso a livello di RPG l'ha guadagnato in popolarità e appetibilità per le generazioni giovani.


Cresciute a suon di Playstation e WW.

Magari forse la WOTC è una società per azioni che deve andare dove il mercato gli impone? Wink

Se i genitori per far addormentare i figli anzichè leggergli la favola, li mettono il joypad della playstation in mano... e questi crescono a suon di chi mena più forte... è normale che sotto alcuni aspetti, da un neogiocatore di D&D, non ti puoi aspettare che questo modo ruolare il PG più potente, la classe di prestigio più figa, o il tabellone con tutte le miniature colorate...

(E comunque il tabellone con le miniature, anche utilizzato in maniera approssimativa, aiuta).

Dico la verità. Mi si accappona la pelle a leggere di commentare il PG figo : quattro numeri di statiche... senza un nome, senza sapere chi è e per qualche motivo vive quel PG.

Io non sono certo uno scrittore di BG fantasioso... ma almeno (qualcuno lo può confermare) che i miei PG hanno sempre avuto qualcosa in più... (buon vecchio D'Caalix... o Tabris che era un ladro ma non un assassino! (Mai utilizzato il colpo alle spalle) al di sopra delle statistiche.

_________________
Il mio Flickr : http://www.flickr.com/photos/pegasolt/
ProfiloMessaggio privatoHomePageMSN Messenger
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 6:42 pm Rispondi citandoTorna in cima

Loris ha scritto:

Apparte scherzi, imporre le "limitazioni raziali" mi sembra un'assurdità.

Sarebbe da dire, che tutti sono fatti con lo stampino, e non possono superare una certa soglia. Certo, vedere un Halfling con forza 21 anche a me stonerebbe un pò... ma stiamo parlando del 20°lv.

.


E' perchè sarebbe un'assurdità???????
La scienza ha dimostrato che esistono limiti fisici in tutte le specie, limiti oltre il quale non si può andare (le aberrazioni tipi l'uomo alto 2,72 cm non contano), se i limiti muscolari sono quelli non puoi andare oltre, il livello 1°, 5°, 7°.......218° non conta non ci puoi arrivare e basta Exclamation
Ti faccio un esempio pratico e reale.........il pigmeo, mi vorresti far credere che il buon pigmeo se si allena tanto può arrivare a diventare l'uomo più forte del mondo Question
Gli steroidi non contano Wink

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
Loris
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 22/10/05 21:19
Messaggi: 2140
Località: Latina, IT

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 8:50 pm Rispondi citandoTorna in cima

dablas ha scritto:

E' perchè sarebbe un'assurdità???????
La scienza ha dimostrato che esistono limiti fisici in tutte le specie, limiti oltre il quale non si può andare (le aberrazioni tipi l'uomo alto 2,72 cm non contano), se i limiti muscolari sono quelli non puoi andare oltre, il livello 1°, 5°, 7°.......218° non conta non ci puoi arrivare e basta Exclamation
Ti faccio un esempio pratico e reale.........il pigmeo, mi vorresti far credere che il buon pigmeo se si allena tanto può arrivare a diventare l'uomo più forte del mondo Question
Gli steroidi non contano Wink


Hai mischiato un pò di cose... un conto solo le caratteristiche, un conto i livelli. Wink

I limiti sulle caratteristiche ci sono:

Infatti l'Halfling arriverebbe massimo a For 21.
Un mezzorco a For 25.
Un umano a For 23.

Si presume che, un PG di primo livello sia un ragazzino, con il passare del tempo e dei livelli cresca, (anche di età) e quindi, diventi adulto... modificando di conseguenza alcune caratteristiche... (+1 ogni 4 livelli + i bonus/malus derivanti dall'età... Wink)

I limiti sulle caratteristiche ci sono e come. Wink

Se l'umano più giovane più forte (1°lv) ha forza 18... il buon Orco (Ogre in 3Ed) ha forza 21.

Io mi riferivo alla crescita di livello del PG. Un elfo sopra al 12°lv "smette di imparare". In pratica, un elfo non sarà mai in grado di lanciare incantesimi sopra al 7°lv, mentre un umano ha livelli illimitati.

Un controsenso se pensiamo che gli elfi vivono 400anni... sono i più portati alla magia... mentre gli umani una media di 80anni.

Non venirmi a dire "perchè gli umani sono i più versatili" che mi sfoglio tutto il forum della WOTC dove un tale nonricordochi (uno del calibro tipo Skype Williams per la 3Ed) disse " è una questione di bilanciamento, altrimenti le altre razze (leggi gli elfi) diventerebbero troppo potenti rispetto agli umani".

_________________
Il mio Flickr : http://www.flickr.com/photos/pegasolt/
ProfiloMessaggio privatoHomePageMSN Messenger
Muspeling
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 09/11/07 19:56
Messaggi: 2140

MessaggioInviato: Sab Mag 19, 2007 9:08 pm Rispondi citandoTorna in cima

Per il mio personalissimo parere,
il trauma maggiore nel passare dalla seconda alle
terza edizione, è stato il manuale dei mostri...
Abituato a quello della seconda,
quando ho copminciato a immergermi nel
Monster Manual della terza sono rimasto delusissimo!

Tutti dati di combattimento, gradi di sfida,
molti mostri ancora più assurdi che nella versione
precedente (e credevo fosse difficile Shocked ) e
soprattutto,
il taglio totale della descrizione del lato habitat/society.

"Grosso Videogiocone" gli ho detto chiudendolo la prima volta,
non ho cambiato più idea da allora,
anche se c'è da dire che sono anni che non
gioco più...

_________________
Le realtà sono poliedriche

http://blog.libero.it/nelcalderone/
http://www.med-fantasy.it/
http://muspeling.wordpress.com/
ProfiloMessaggio privatoHomePage
Wulfgardr
Sentinella
Sentinella


Registrato: 12/12/07 13:04
Messaggi: 155

MessaggioInviato: Dom Mag 20, 2007 12:50 am Rispondi citandoTorna in cima

COndivido il parere di muspeling... il manuale dei mostri è una tristezza. Lì davvero il bilanciamento (odiatelo pure questo termine...) è andato a farsi benedire.
In ogni caso i limiti razziali di attributo secondo me sono alquanto inesistenti. Sulla questione "limiti di livello" invece è giusto che non ci siano. Poi secondo me gli Elfi dovrebbero essere tutti PNG... oppure si dovrebbero impersonare tutti elfi immaturi di 16-17 anni di età per giustificare un "primo livello".

OT: Certe volte ho pensato ad un Elrond che si è fatto 5000 anni di battaglie. NESSUN umano, orco, mezzorco o nano potrebbe essere abile nemmeno un decimo di lui in battaglia.
ProfiloMessaggio privato
Dr. Randazzo
Scudiero
Scudiero


Registrato: 12/12/07 14:16
Messaggi: 86

MessaggioInviato: Dom Mag 20, 2007 9:15 am Rispondi citandoTorna in cima

anche io confermo e propongo il rogo dei manuali della 3° ed in luogo pubblico
ProfiloMessaggio privato
Loris
Gladiatore
Gladiatore


Registrato: 22/10/05 21:19
Messaggi: 2140
Località: Latina, IT

MessaggioInviato: Dom Mag 20, 2007 1:19 pm Rispondi citandoTorna in cima

Muspeling ha scritto:
Per il mio personalissimo parere,
il trauma maggiore nel passare dalla seconda alle
terza edizione, è stato il manuale dei mostri...



Le statistiche dei Mostri, per come è impostata la 3Ed sono un'ottima cosa.

Dal nulla ti puoi organizzare un clan di orchi con tanto di manovalanza pelleverde, qualche capetto, (orco guerriero veterano), uno sciamano (orco con qualche livello da chierico e gli incantesimi ad hoc...), tutto senza inventarti nulla.

Il GS (grado di sfida) è comunque sballato... (Non si è mai saputo come l'abbiano calcolato)...

I tesori sono sballatissimi...

Per l'Habitat e l'ecologia.... 101% concorde con te.

_________________
Il mio Flickr : http://www.flickr.com/photos/pegasolt/
ProfiloMessaggio privatoHomePageMSN Messenger
arayan72
Scudiero
Scudiero


Registrato: 28/04/05 17:11
Messaggi: 70
Località: Kitauoya-Nishimachi, Nara

MessaggioInviato: Dom Mag 20, 2007 1:37 pm Rispondi citandoTorna in cima

Citazione:

Infatti l'inizativa di AD&D è buona... è quella di D&D3 che non conta la velocità delle armi... di contro quella di AD&D non conta la Dex dei PG!


Io ricordo benissimo la colonna INIZIATIVE sulle modifiche date dalla destrezza! Chi l'ha detto che non ha effetto? Ricordo anche che la CA di un tizio preso alle spalle si calcolava senza scudo e senza DESTREZZA!!!!

_________________
Associazione culturale EPICA (MC)
Coordinatore e Resposabile Staff GdR Italia Il Portale Italiano dei Giochi di Ruolo
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePage
Mostra prima i messaggi di:      
Nuovo TopicRispondi


 Vai a:   



Successivo
Precedente
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi downloadare gli allegati in questo forum



Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Copyright © 2003-2015 by Fantasy Italia