Portale   •  Indice del Forum   •  Cerca  •  Lista degli utenti  •  Gruppi utenti  •  Registrati  •  Profilo  •  Messaggi Privati  •  Login
 
 
 Migliore Ambientazione Successivo
Precedente
Nuovo TopicRispondi
Autore Messaggio
Honoo
Moderatore
Moderatore


Registrato: 11/07/05 14:54
Messaggi: 5579
Località: Torino

MessaggioInviato: Lun Lug 07, 2008 10:13 pm Rispondi citandoTorna in cima

Shadowrun è cyberpunk, steampunk è un mondo dove le amcchine a vapore vengono usate in maniera fantascientifica, dove la magia è diventata quasi una scienza. Eberron è così, visto che hai treni, navi ed aerei alimentati ad elementali...

_________________
If violence doesn't solve your problem, clearly you're not using enough...

Madre Natura, fai il tuo dovere.

Responsabile Moderatori LotGD
ProfiloMessaggio privato
zeruel
Sentinella
Sentinella


Registrato: 10/06/05 11:53
Messaggi: 124

MessaggioInviato: Mer Lug 09, 2008 1:13 pm Rispondi citandoTorna in cima

purtroppo penso che il sistema di gioco,d20, nn sia granchè... l'ho giocato, l'ho modificato ma rimane sempre il problema del power and play...
spesso diventa una ossessione dei giocatori arrivare alla spada vorpal +1000 e diventa deleterio per il gioco...
per un periodo i miei pg avevano deciso di cercare armature e armi fantasmagoriche..si so arresi quando li stavo per ammazzare da dei nani e (in seguito) un drago..

c'è però da dire che la d20 pubblica un sacco di versioni di giochi, Chutlhu non è malvagio per quanto mi dicono che è nulla rispetto alla versione d100.
ho letto anche il gdr dei Grimm che nn è affatto male..
il forte di questo genere di gdr della d20 è nelle brevi storie, l'estate ormai creo mini avventure (neanche un passaggio di lv a volte) cosicchè nessuno ha il tempo di dedicarsi alla Vorpal...

una cosa per me è ferrea: le regole di un gioco influenzano sia l'ambientazione che i giocatori, quando posso cerco di tenere all'oscuro l'ambientazione e rivelarla man mano nel gioco....
ProfiloMessaggio privatoHomePage
Honoo
Moderatore
Moderatore


Registrato: 11/07/05 14:54
Messaggi: 5579
Località: Torino

MessaggioInviato: Mer Lug 09, 2008 1:23 pm Rispondi citandoTorna in cima

Ma se diventa un'ossessione dei giocatori avere la vorpal +1000 non è un difetto del sistema, ma dei giocatori in se.

Chtulhu d20 è una porcata di proporzioni colossali. Procurati il manuale d100 della Chaosium e provalo, ma attenzione che il gruppo abituato a dnd muore all'instante (in Call of Cthulhu basta VEDERE i mostri per morire, a volte).

Ottima l'idea di svelare l'ambientazione un pezzo alla volta.

_________________
If violence doesn't solve your problem, clearly you're not using enough...

Madre Natura, fai il tuo dovere.

Responsabile Moderatori LotGD
ProfiloMessaggio privato
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Mer Lug 09, 2008 1:41 pm Rispondi citandoTorna in cima

zeruel ha scritto:
purtroppo penso che il sistema di gioco,d20, nn sia granchè... l'ho giocato, l'ho modificato ma rimane sempre il problema del power and play...
spesso diventa una ossessione dei giocatori arrivare alla spada vorpal +1000 e diventa deleterio per il gioco...
per un periodo i miei pg avevano deciso di cercare armature e armi fantasmagoriche..si so arresi quando li stavo per ammazzare da dei nani e (in seguito) un drago..

c'è però da dire che la d20 pubblica un sacco di versioni di giochi, Chutlhu non è malvagio per quanto mi dicono che è nulla rispetto alla versione d100.
ho letto anche il gdr dei Grimm che nn è affatto male..
il forte di questo genere di gdr della d20 è nelle brevi storie, l'estate ormai creo mini avventure (neanche un passaggio di lv a volte) cosicchè nessuno ha il tempo di dedicarsi alla Vorpal...

una cosa per me è ferrea: le regole di un gioco influenzano sia l'ambientazione che i giocatori, quando posso cerco di tenere all'oscuro l'ambientazione e rivelarla man mano nel gioco....


Se il problema del power play ti affligge....prova come ambientazione Ravenloft, è uscita in tutte le edizioni di D&D (tranne nella 4° dove probabilmente non uscirà mai), dunque non dovresti avere problemi ad adattarla a qualsiasi edizioni tu giochi.
in quest'ambientazione il power play è praticamente impossibile (nonchè assolutamente senza senso), questo mondo è dominato dai "Signori Oscuri", personaggi malvagi così potenti che i personaggi PP o imparano a ruolare o muoiono come mosche.

per farti capire quando un pg incontra un Signore Oscuro che tra le difese speciali ha "Immortalità", la Vorpal + 1000 puoi tranquillamente dargliela e prenderlo allegramente per il deretano Laughing

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
zeruel
Sentinella
Sentinella


Registrato: 10/06/05 11:53
Messaggi: 124

MessaggioInviato: Mer Lug 09, 2008 4:42 pm Rispondi citandoTorna in cima

ho sempre considerato una ambientazione dal punto di vista strettamente realistico.
nn ho mai concepito poter vedere un ladro saltellare a diversi metri di altezza o nn fermarsi per una manciata di secondi sul ciglio di un cornicione a 15 metri di altezza....
motivo per cui, io da PG quale sono ed ero non mi è mai venuta la minima voglia di andare contro un signore oscuro, un Terrasque o simili e anzi, in tal caso ho sempre cercato di evitare.... in fondo anche se hai un fucile da cecchino generalmente scappi se vedi uno con un bazooka che ti punta...
l'irrealtà in questo stile mi ha sempre urtato. Ravenloft la conosco poco, ammetto, ed è stato sempre un piccolo vuoto da gdr(che vorrei colmare...) ma se proprio la dovessi giocare farei la 2°ed. Nessun monaco, nessun Sparaarafficacontrotuttoetutti, in fondo se vedi un demone si scappa mica lo affronti(se no sei pazzo....).
Almeno su chutlhu d100 avevano aggiunto la sanità...a furia de vedè robba strana il cervello scoppia....
ProfiloMessaggio privatoHomePage
fuer x
Esploratore
Esploratore


Registrato: 19/08/05 19:56
Messaggi: 286
Località: lipomo

MessaggioInviato: Mer Lug 09, 2008 5:04 pm Rispondi citandoTorna in cima

io a ravenloft nn ho mai giocato,cmq sia forgotten che ebberon,secondo me,meritano,dato il fatto che la prima è ricchissima di dettagli e vengono descritte varie creature e processi magici(e non) che si possono includere in moltissime ambientazioni(il REGNO DEL SERPENTE e IMPERI PERDUTI di faerun su tutti),mentre ebberon introduce il sistema dei Punti Azione,che aiuta notevolmente nei combattimenti e dà il sapore di eroi ai personaggi,sin dal primo livello;in più bisogna ammettere che il mondo è molto più magico,o meglio,la magia è molto utilizzata e viene spesso inclusa in invenzioni e lavori quotidiani,infine quest'ambientazione ha introdotto quattro razze molto caratterizzate e ben fatte(il morfico,specie di licantropo;il cangiante,stirpe nata dall'unione di umani e doppel ganger;
il forgiato,costrutto senziente simile ad un androide;il kalastar,creatura nata dal legame simbiotico tra un uomo consenziente all'unione con un abitante della terra dei sogni).
Detto questo aggiungo solo che per fare un'ambientazione Bene,secondo me,bisogna strutturare molto bene la Coerenza degli elementi di base e della Storia,cosa che richiede molto tempo e,per uno che lavora di giorno e studia di notte è un pò dura,quindi la maggior parte delle volte che ho pensato di inventare un'ambientazione mi sono trovato in difficoltà Very Happy Very Happy Very Happy
cmq la maggior parte delle volte sono partito dalle ambientazioni per poi trasformarle ed aggiungere dei tocchi personali,tipo il metodo per creare e gestire un villaggio o utilizzare le informazioni dei manuali come il passato ed aggiungere altri elemnti come l'assenza di divinità o di piani di potere sacro e profano Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
"La magia è il mio potere.
L'intelligenza la mia forza.
L'esperienza la mia arma.
La mia voce la mia creazione.
Vivo nell'essenza del simbolismo.
Chi io sia non è dato saperlo,
Eppur io lo urlo di continuo."
ProfiloMessaggio privatoInvia email
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Mer Lug 09, 2008 5:05 pm Rispondi citandoTorna in cima

X ZURUEL

Ravenloft ha alcune varianti molto interessanti che obbligano ad un approccio molto differente da tante altre ambientazioni fantasy.

per prima cosa il tempo in cui è ambientato, non è solo medioevale, ma varia dall'età della pietra al 1600.....esiste poi l'ambientazione Ravenloft "Masque of the red death" ambientata nel 1890, con tutto ciò che comporta quello che esisteva in quel secolo, treni e macchine a vapore comprese Wink

In questi mondi però l'approccio tipo "andare contro il Tarrasque o contro il Signore Oscuro" non può essere fatto tipo Forgotten Realms et similia.
A parte il fatto che il Tarrasque essendo stupido l'unico modo per intereggirci è...o scappi o ci combatti Wink

con un Signore Oscuro ci si può interragire anche in altri modi, politicamente o affrontandolo sul piano dialettico.
Pg che hanno l'approccio "cresciamo di livello a più non posso, troviamo qualche oggetto magico e rompiamo il deretano al Signore Oscuro", qui non possono sopravvivere.
Ti assicuro che l'edizione in cui la giochi non ha la minima importanza.......anche se prendi i due approcci all'opposto, e cioè : campagna epica da 20° livello in su o campagna di basso livello dal 1°, le difficoltà sono le stesse.
se alzi la spada su Strahd, che tu sia di 1° o di 30° sei morto e basta, se ci capiti davanti allora, il tuo pg strafighissimo lo dovrai tenere a bada ed usare le tue capacità di interpretazione, per fare in modo che il caro vampirozzo non pasteggi con te.
stessa cosa se hai un sacerdote che riesce a comandare 100 non morti, i non morti di Strahd (scheletri e zombi) anche se ti sembrano alla tua portata li comanda solo lui .....perchè lui è la terra, tutto il dominio è un tuttuno con lui.
da questo ti devvi comportare di conseguenza Wink

Ovviamente i Signori sono di tutti i tipi, hanno poteri estremamente diversi tra di loro....ed in molti casi non sono nemmeno di dominio pubblico.

in questo ultimo mese e mezzo, i miei pg sono in un dominio dove il Signore Oscuro non è palese....potrebbe essere chiunque, e si muovono di conseguenza, stiamo facendo sessioni solo politiche, con loro che si muovono nelle varie famiglie cercando di intessere alleanze tra famiglie.

solo role, saranna almeno 5 settimane che non si tira un dado per combattere o fare alcunchè......ed in queste situazioni i PP soffrono come bestie Twisted Evil

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
zeruel
Sentinella
Sentinella


Registrato: 10/06/05 11:53
Messaggi: 124

MessaggioInviato: Mer Lug 09, 2008 6:36 pm Rispondi citandoTorna in cima

a volte penso che il timore reverenziale sia l'unico sistema per tenerli comodi...
una volta i miei pg presi da troppe vittorie li ho fatti "incappare" in quel che doveva essere un laboratorio di costrutti.....tutto ormai era inutilizzabile e quando entrano nella sala centrale trovano una parete distrutta uscendo da lì abbastanza scossi(nn sapendo che pensare) se ne vanno di nuovo con aria balzosa per poi "cadere" in quel che sembrava l'orma del terrasque(in realtà lo odio, è la scusa per tirare i dadi, ma fa sempre effetto sui pg...)
ProfiloMessaggio privatoHomePage
fuer x
Esploratore
Esploratore


Registrato: 19/08/05 19:56
Messaggi: 286
Località: lipomo

MessaggioInviato: Mer Lug 09, 2008 8:26 pm Rispondi citandoTorna in cima

secondo me bisogna semplicemente collaborare con i propi giocatori,così da farli veramente divertire,ogni tanto mi sembra che il soggiogare gli altri vada di modo ultimamente....
è vero che il dm è il dm,ma se si diverte solo lui che cçà@# di gioco è?il piccolo bullo di quartiere???
E poi nn ci vuole molto a scoraggiare gli atti sconsiderati e,se per volere divino riescono lo stesso,finirà tutto in una bella risate e un centinaio di volte in cui quell'episodio verrà ricordato Very Happy
Non penso che un giocatore,invece,si ricorderà mai di quella volta che al 3° livello un suo personaggi(A questo proposito,molti)in cui è stato falciato in giovane età da un super\mega\cattivissimo demone,per avere pensato o provato ad agire per qlcs in cui perlomeno credeva,voglio dire,ogni giocatore alla fine è libero di interpretare come vuole,l'importante è che nn offenda gli altri Giocatori e poi è un una delusione sapere che cmq sia nn puoi nemmeno aspirare ad essere particolare o potente se nn divenendo il Male Twisted Evil in persona...
e cmq se qst nn è pp da parte del master...

_________________
"La magia è il mio potere.
L'intelligenza la mia forza.
L'esperienza la mia arma.
La mia voce la mia creazione.
Vivo nell'essenza del simbolismo.
Chi io sia non è dato saperlo,
Eppur io lo urlo di continuo."
ProfiloMessaggio privatoInvia email
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Gio Lug 10, 2008 12:26 am Rispondi citandoTorna in cima

fuer x ha scritto:
secondo me bisogna semplicemente collaborare con i propi giocatori,così da farli veramente divertire,ogni tanto mi sembra che il soggiogare gli altri vada di modo ultimamente....
è vero che il dm è il dm,ma se si diverte solo lui che cçà@# di gioco è?il piccolo bullo di quartiere???


Trovo difficile pensare che da 5 anni faccio da master a giocatori masochisti che amano andare tutte le settimane da un master bullo che li soggioga per divertirsi da solo Wink


Se dalla discussione tra me e Zeruel hai capito quello che hai scritto sopra, ho paura che tu sia fuori strada Wink

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
zeruel
Sentinella
Sentinella


Registrato: 10/06/05 11:53
Messaggi: 124

MessaggioInviato: Gio Lug 10, 2008 2:36 am Rispondi citandoTorna in cima

semplicemente si diceva che le regole che costituiscono una ambientazione vanno delle volte a minare l'interpretazione. da giocatori, venire a conoscenza di oggetti o mostri che nn si dovrebbero conoscere crea un senso di saper tutto che influenza la partita.
questo da un lato crea un dm bullo e dall'altro dei pg esaltati; a questo inconveniente nascono ambientazioni più sensibili a questo come Ravenloft o martelli da guerra che creano nel conflitto un senso di pericolo costante che in altri gdr manca.
Non mi considero un buon master nonostante gli anni di gioco, mi porto dietro alcuni stereotipi e vizi da giocatore che spesso intaccano la qualità ma d'altro canto se il master nn deve essere bullo si deve anche lui divertire...
ProfiloMessaggio privatoHomePage
dablas
Cavaliere
Cavaliere


Registrato: 13/05/05 00:16
Messaggi: 2750

MessaggioInviato: Gio Lug 10, 2008 9:55 am Rispondi citandoTorna in cima

zeruel ha scritto:
semplicemente si diceva che le regole che costituiscono una ambientazione vanno delle volte a minare l'interpretazione.......... Ravenloft o martelli da guerra che creano nel conflitto un senso di pericolo costante che in altri gdr manca.


Esatto, il punto è proprio questo Wink

_________________
La vita è dura!
Io non sono vecchio.......sono evergreen!
Ti tengo d'occhio Lao!
Videoteca di Dablas
ProfiloMessaggio privatoInvia emailHomePageIndirizzo AIMMSN Messenger
zeruel
Sentinella
Sentinella


Registrato: 10/06/05 11:53
Messaggi: 124

MessaggioInviato: Gio Lug 10, 2008 4:25 pm Rispondi citandoTorna in cima

giustissimo! intorno ad un tavolo non ci sono solo i pg ma anche il dm. una ambientazione comporta al dm una mole di lavoro impressionante.
da giocatore ho sempre fatto il possibile per non rovinare le linee guida dell'ambientazione del dm e anzi facevo il possibile per poter renderla più profonda.
io sto scrivendo la mia ambientazione da anni(almeno 5) e delle volte è capitato avere giocatori che ignorassero totalmente l'ambientazione per i loro comodi..
il signore degli anelli non è forse bello anche perchè la contea è disegnata in quel modo con le porte tonde e tutto il resto? mettere una torre di fianco a casa di Bilbo è un insulto....
ProfiloMessaggio privatoHomePage
Hilian
Apprendista
Apprendista


Registrato: 14/11/07 11:56
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Sab Lug 19, 2008 2:35 pm Rispondi citandoTorna in cima

Per la mia esp il d20 sistem è completamente fallimentare. Nel regolamento creato dal mio master utilizziamo il d10 ed abbiamo eliminato i confronti passivi (es. quelli di martelli da guerra in cui se con un tiro faccio sotto la mia statistica ho vinto un test contrapposto)
ProfiloMessaggio privato
fuer x
Esploratore
Esploratore


Registrato: 19/08/05 19:56
Messaggi: 286
Località: lipomo

MessaggioInviato: Lun Lug 21, 2008 6:49 pm Rispondi citandoTorna in cima

Mi potresti spiegare,please,cosa sono i martelli da guerra ed i confronti passivi?E il sistema che utilizzate,che basi ha?usate lo stesso metodo per i punti caratteristica?ed è pienamente integrabile con gli altri sistemi?

_________________
"La magia è il mio potere.
L'intelligenza la mia forza.
L'esperienza la mia arma.
La mia voce la mia creazione.
Vivo nell'essenza del simbolismo.
Chi io sia non è dato saperlo,
Eppur io lo urlo di continuo."
ProfiloMessaggio privatoInvia email
Mostra prima i messaggi di:      
Nuovo TopicRispondi


 Vai a:   



Successivo
Precedente
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi downloadare gli allegati in questo forum



Leggi informativa estesa sull'uso dei cookies

Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Copyright © 2003-2015 by Fantasy Italia